Amichevoli, poker dell’Inter al Salisburgo

Amichevoli, poker dell’Inter al Salisburgo

Dicembre 7, 2022 Off Di Angelo Sorbello

L’Inter chiude il proprio ritiro maltese con un successo convincente sul Salisburgo, di Mkhitaryan (doppietta), Acerbi e Carboni le reti che hanno deciso la sfida. I nerazzurri non hanno pagato i carichi di lavoro, anzi la risposta sul campo è stata più che positiva: parecchia intensità nel palleggio e diverse note liete per Simone Inzaghi. Ora il tecnico piacentino può sorridere: il mini-ritiro a Malta ha dato parecchie risposte. La gara col Salisburgo doveva essere approcciata nel modo corretto proprio per evitare cali di concentrazione. Il gruppo ha risposto sul campo, le occasioni sono arrivate già nei primi dieci minuti: da applausi la girata al volo di Barella, fermata però da una deviazione della difesa avversaria. Dopo il gol di Mkhitaryan, su assist di Dimarco, l’Inter ha giocato praticamente sul velluto: il gol di Acerbi su assist di Calhanoglu è stato una naturale conseguenza del primo tempo giocato dai nerazzurri. Nel secondo tempo il copione non è cambiato, con Mkhitaryan praticamente inconenibile: prima l’armeno si è divorato la rete del 3-0, poi ha trovato il tocco vincente (rimane il dubbio sulla deviazione di Bernardo). Nel mezzo anche un pallonetto annullato per una posizione di fuorigioco: alla fine conta il campo e l’Inter ha risposto presente. Il 17 ci sarà un altro test contro il Betis, in cui Inzaghi ritroverà Lukaku e Onana: due pedine fondamentali per arrivare nel migliore dei modi al 4 gennaio.