Anche la serie B limita la capienza negli stadi

Anche la serie B limita la capienza negli stadi

Gennaio 12, 2022 Off Di Angelo Sorbello

Anche la Serie B ha limitato la presenza di spettatori allo stadio durante le prossime due giornate di campionato. Durante la 19ª giornata di andata e la 1ª di ritorno, infatti, la capienza degli stadi non potrà superare le 5.000 unità. La Lega di Serie B ha deciso di seguire la strada intrapresa l’8 gennaio dalla Serie A che ha deciso di ridurre la presenza degli spettatori per la 22ª e la 23ª giornata del massimo campionato italiano. Nelle stesse giornate di campionato, inoltre, verranno chiusi i settori ospiti per “evitare trasferimenti di tifosi che potrebbero diventare ulteriori veicoli di trasmissione del virus così come richiesto dal governo”, recita la nota ufficiale della Lega di Serie B. Lo ha annunciato la Lega di Serie B attraverso una nota ufficiale: “La capienza per le gare delle prossime due giornate, la 19a di andata e la 1a di ritorno, della Serie BKT non sarà superiore ai 5000 spettatori. La decisione della Lega Serie B assunta a tutela dei propri tifosi con parità di trattamento rispetto alla Serie A, ha visto l’accordo delle società ed è stata presa come atto di ulteriore responsabilità verso la situazione di forte aumento pandemico di questi giorni e in accoglimento della richiesta del Governo, e del ministro della Salute Roberto Speranza e di intesa con il presidente Figc Gabriele Gravina, di porre in ancora maggiore sicurezza gli stadi. Nelle medesime giornate verranno chiusi i settori ospiti per evitare trasferimenti di tifosi che potrebbero diventare ulteriori veicoli di trasmissione del virus così come richiesto dal Governo”.