Connect with us

Notizie

Atalanta, Gasperini: “Con il Genoa sfida speciale”

Published

on

Il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini interviene in conferenza stampa per analizzare la sfida col Genoa in programma domani alle ore 18.00. Ecco le sue dichiarazioni

“Il Genoa? È una squadra che è cresciuta molto, potrà ambire anche a giocare per l’Europa, chi lo sa. Sorprende la continuità della squadra, ha un grande entusiasmo che la circonda, questo dà un valore quando si gioca in casa, ci stanno già preparando la festa. In questo momento è un esempio incredibile visto l’entusiasmo che c’è, per noi è un grande test: giochiamo in uno stadio difficile, poi andremo a giocare a San Siro, giocheremo in stadi difficili anche in Europa, domani sarà una gran prova di maturità”.

Ci sono punti di contatto con la prima Atalanta che andò in Champions?
“Sono due squadre diverse, ma entrambe cercano di arrivare al risultato grazie al gioco, quando una squadra è in grado di far gol poi è in grado di vincere le partite. Comunque sono squadre con caratteristiche diverse”.

Cosa ha rappresentato Muriel per lei?
“Molti dicono che l’Atalanta non ha vinto niente, ma quando resti nella memoria dei tifosi diventi quasi immortale. A volte ci sono degli Scudetti in cui fatichi a ricordare chi ha giocato, nell’Atalanta rimarrà sempre il ricordo di Muriel e di questo periodo”.

Cosa le piace del Genoa di Gilardino?
“È una squadra che ti fa giocare male, è sempre molto pericolosa, anche sulle palle inattive e sulle ripartenze. Ha alzato il tasso tecnico, sta mettendo le basi per puntare in alto”.

Cosa le piace della sua squadra invece?
“Siamo cresciuti sull’autostima e sulla considerazione, sulla fiducia, siamo cresciuti rispetto all’andata nella realizzazione dei gol, sappiamo tenere bene il campo. Ci ha dato spinta, sono cresciuti tutti, non solo De Ketelaere, ma anche Miranchuk, Scalvini, Carnesecchi e tanti altri giocatori”.

Lookman?
“È stato determinante per la Nigeria, sarà davvero una bella finale”.

La situazione legata a Bakker?
“Non ho mai fatto distinzioni in base al valore di mercato, Bakker deve fare delle buone prestazioni, in quel reparto siamo parecchi”.

El Bilal Tourè?
“In questo momento bisogna andar forte, poi sono sempre le prestazioni a far la differenza. Quando avrà l’occasione dovrà sfruttarla”.

Come sta Koopmeiners?
“Ieri era influenzato, dobbiamo vederlo oggi perché abbiamo già l’assenza pesante di Ederson”.

De Ketelaere può crescere ancora?
“Tutti possono dare sempre di più, non c’è mai limite per porre l’asticella in alto. Si sta parlando molto di lui, ma secondo me ha ancora bisogno di tante conferme, quello che sta facendo è molto importante e positivo, ma per raggiungere uno standard affidabile non bastano poche partite”.

Le viene in mente qualche canzone visto che oggi ci sarà la finale di Sanremo? Le suggerisco “We are the champions”.
“Non facciamo paragoni musicali. Io mi auguro che sia una bella partita, in uno stadio strapieno abbiamo l’esigenza e il dovere non solo di fare il risultato, ma anche di dare spettacolo. Noi facciamo spettacolo, come i cantanti del resto, uno dei miei obiettivi è offrire ciò”.

Come sta Toloi?
“Si è allenato tutta la settimana, domani ci sarà. Hien speriamo di recuperarlo dalla prossima partita col Sassuolo”.

Segnare tanto con giocatori differenti è la forza del gruppo?
“Credo sempre a questo aspetto. È chiaro che per arrivare in alto ci vogliono un paio di giocatori che viaggiano a cifre alte”.

Angelo Sorbello

Angelo Sorbello nato a Genova l’11-09-1984. Ho scritto per il Secolo XIX e il Giornale e attualmente collaboro per i siti di Spazio wrestling, Mondo TV 24 e Worldofwrestling.it

Notizie

Premier League, poker del Liverpool al Luton

Published

on

In Premier League, ecco il risultato di Liverpool e Luton che è stato di 4-1 in favore della squadra di Klopp che si mantiene in vetta alla classifica.

Ogbene per gli ospiti spaventa i reds al 12′, ma il Liverpool reagisce con Van Dijk, Gakpo e Luis Diaz. Nel finale arriva il poker di Elliott per il 4-1.

Mercoledì 21 febbraio
Liverpool – Luton 4-1

Classifica
Liverpool 60
Manchester City 56
Arsenal 55
Aston Villa 49
Tottenham 47
Manchester United 44
Brighton 38
Newcastle 37
West Ham 36
Chelsea 35
Wolverhampton 35
Fulham 29
Bournemouth 28
Brentford 25
Crystal Palace 25
Nottingham Forest 24
Luton 20
Everton 20
Burnley 13
Sheffield United 13

 

Angelo Sorbello

Angelo Sorbello nato a Genova l’11-09-1984. Ho scritto per il Secolo XIX e il Giornale e attualmente collaboro per i siti di Spazio wrestling, Mondo TV 24 e Worldofwrestling.it

Continue Reading

Notizie

Champions League, pareggio tra Napoli e Barcellona

Published

on

L’andata degli ottavi di finale di Champions League tra Napoli e Barcellona si è conclusa con il risultato di parità 1-1.

Reti di Lewandowski al 60′ e Osimhem al 75′.

Angelo Sorbello

Angelo Sorbello nato a Genova l’11-09-1984. Ho scritto per il Secolo XIX e il Giornale e attualmente collaboro per i siti di Spazio wrestling, Mondo TV 24 e Worldofwrestling.it

Continue Reading

Notizie

Conference League, pareggio che basta al Maccabi Haifa

Published

on

Pareggio per 1-1 tra Gent e Maccabi Haifa di Conference League con gli israeliani che passano il turno.

GentMaccabi Haifa 1-1 (4′ Pierrot, 69′ Tissoudali) (tot. 1-2)

Angelo Sorbello

Angelo Sorbello nato a Genova l’11-09-1984. Ho scritto per il Secolo XIX e il Giornale e attualmente collaboro per i siti di Spazio wrestling, Mondo TV 24 e Worldofwrestling.it

Continue Reading

Tendenza