Bari, Mignani: “Cheddira spero che rimanga”

Bari, Mignani: “Cheddira spero che rimanga”

Gennaio 13, 2023 Off Di Angelo Sorbello

Il tecnico del Bari Michele Mignani ha parlato in conferenza stampa alla viglia della sfida contro il Parma di domani mettendo in guardia i suoi sulla forza degli avversari: “Il Parma ha grandissimi valori tecnici e individuali, nonostante sia una squadra mediamente giovane, ma con elementi di prospettiva. Hanno una grandissima organizzazione, sono votati al pressing e al non farti giocare. I valori oggi sono più delineati rispetto a inizio stagione, ma c’è il mercato aperto che può migliorare alcune squadre, dunque l’obiettivo è fare più punti possibile anche contro chi è in fondo alla classifica. Noi abbiamo vinto contro squadre che non sono nei piani alti, ma ci arriveranno, penso a Cagliari e Venezia. – continua Mignani come riporta Tuttobari.com soffermandosi anche sul mercato – Noi abbiamo le idee abbastanza chiare, Polito e la società sono stati altrettanto chiari, non bisogna avere paura di niente. So che a fino a giugno Cheddira rimarrà con noi, ma so come funziona il calcio e può essere che una mattina mi alzi e al campo lui non ci sia. Abbiamo fato un mese e mezzo senza di lui e abbiamo trovato soluzioni alternative. Sente più aspettative addosso e ora deve fare lui qualcosa in più per confermarsi su questo livello, ma è un ragazzo serio e intelligente. Per il resto la priorità è sfoltire la rosa sia dal punto di vista numerico sia economico, e poi sappiamo dove puntellare. Probabilmente un play che possa giocare davanti alla difesa sarebbe utile. Chi ha giocato meno? Zuzek ha dimostrato di essere un giocatore molto affidabile, poi la scelta è capitata spesso di Di Cesare e Vicari. Scheidler ha avuto un momento dove ha giocato con continuità e ha fatto intravedere le sue qualità. Salcedo e Ceter hanno avuto meno possibilità, ma possono essere un valore aggiunto. Crediamo in loro e pensiamo che ci possano dare ancora un grosso contributo”.