Bayern Monaco, stagione negativa Nagelsman in discussione

Bayern Monaco, stagione negativa Nagelsman in discussione

Aprile 13, 2022 Off Di Angelo Sorbello

Stagione fallimentare del Bayern? Al termine della sfida contro il Villarreal, il tecnico Julian Nagelsmann ha evidenziato come a questo punto ai bavaresi resti a disposizione solamente la Bundesliga come unico obiettivo. Torneo in pugno e sarebbe il decimo successo consecutivo, migliorando il proprio record ma di fatto rendendo la stagione semplicemente ordinaria. IL DISASTRO IN COPPA DI GERMANIA – “Non è una cosa che può soddisfare il Bayern” ha ammesso il tecnico 35enne che già in questa stagione ha visto la sua squadra affondare malamente in DFB-Pokal: 5-0 subito contro il Borussia Monchengladbach, peraltro ai sedicesimi di finale. Un anno fa con Flick si uscì sempre ai sedicesimi, addirittura contro il Kiel. FALLISCONO I BIG – E se l’anno scorso l’eliminazione dalla Champions arrivò per mano del Paris Saint-Germain stavolta è difficile accettare di uscire ai quarti di finale contro il Villarreal settimo in classifica ne LaLiga. Unai Emery ancora una volta è riuscito a incartare Nagelsmann: non si è rivisto il dominio del Villarreal dell’andata, anzi: è il Bayern ad aver fatto la partita, tentando più volte la conclusione ma senza mai essere realmente pericoloso. Molti i tentativi da lontano, diversi velleitari. Sono mancati all’appuntamento giocatori importanti come Thomas Muller, animale da Champions ma ieri sera ingabbiato. Leroy Sané sembra il lontano parente del grande giocatore pre-infortunio al City. E anche Lewandowski, al netto del gol segnato, è stato di fatto limitato da Albiol. IL PROSSIMO ANNO SENZA LEWANDOWSKI? – Saranno giorni di riflessione in Baviera: il tecnico non rischia e avrà la sua seconda chance. La paura vera è che la corsa alla Champions il prossimo anno sia senza Lewandowski, nonostante le smentite di Oliver Kahn. La rete segnata ieri sera potrebbe essere stata l’ultima in Champions col Bayern.