Borra e la Virtus Entella tengono duro ma sul finire il Pescara agguanta il pareggio

Borra e la Virtus Entella tengono duro ma sul finire il Pescara agguanta il pareggio

Aprile 27, 2021 0 Di Davide Barone

Nel posticipo della trentaquattresima giornata di Serie B si gioca la partita tra Pescara e Virtus Entella. Una sfida molto importante e significativa per la permanenza nella serie cadetta. Al Pescara servono punti importante per non retrocedere in Serie C. Mentre, la Virtus Entella ha già un piede nella fossa e perdere questa gara vorrebbe dire quasi certamente Serie C. Il primo tempo è caratterizzato da molto nervosismo e con ritmi di gioco piuttosto lenti che non favoriscono le occasioni da gol. Al venticinquesimo minuto il Pescara va vicino al gol con Odgaard, ma Dragomir devia la traiettoria e il pallone finisce fuori di poco. A distanza di quattro minuti, la Virtus Entella con Schenetti trova la giocata giusta e soprattutto trova l’angolo che beffa Borra. Il primo tempo finisce, quindi, con il punteggio a favore della Virtus Entella per 1-0.

Il secondo tempo inizia con una doppia occasione per il Pescara. Al quarantottesimo minuto, Machin trova la via giusta per servire Odgaard, ma Borra con grande personalità esce e si rifugia in calcio d’angolo. Dagli sviluppi del corner, Scognamiglio fa da torre per Odgaard che da zero metri trova il miracoloso Borra. Il migliore tra le file della Virtus Entella fino a questo momento è il suo portiere Borra. All’inizio di secondo tempo, l’atteggiamento del Pescara è molto più aggressivo. La Virtus Entella, invece, in questo inizio di secondo tempo riesce e tenere le avance del Pescara, ma fatica a ribaltare il fronte d’attacco. Ancora una volta Borra salva i suoi e il risultato al cinquantasettesimo minuto, volando e parando il tiro di Masciangelo. Il Pescara va ancora vicino al gol nel secondo tempo, al sessantaduesimo minuto, con Masciangelo, ma Chiosa di testa salva Borra. Nel primo dei cinque minuti di recupero il Pescara trova la rete del finitivo pareggio. Valdifiori infiamma la corsia di destra e mette in mezzo un pallone sanguinoso sul quale si avventa Rigoni. Borra è ancora strepitoso e para, ma sulla respinta Rigoni insacca il tap-in vincente.

La partita finisce con il pareggio per 1-1 agguantato dal Pescara nei minuti di recupero. Un punto che non serve a nessuna delle due squadre in ottica salvezza. Sia il Pescara che la Virtus Entella, a quattro giornate dalla fine del campionato vedono tramontare le speranze di rimanere in Serie B.