Calcio italiano in lutto, è morto Emiliano Mascetti

Calcio italiano in lutto, è morto Emiliano Mascetti

Aprile 7, 2022 Off Di Angelo Sorbello

All’età di 79 anni è scomparso Emiliano Mascetti, storico capitano dell’Hellas Verona che detiene il record di presenze in Serie A con i gialloblu raggiungendo le 232 gare con la maglia scaligera. Il giocatore, nativo di Como, ha anche proseguito la carriera come dirigente dell’Hellas Verona, ruolo che ricopriva anche nella stagione 1984-1985, ovvero quella dello scudetto con Osvaldo Bagnoli in panchina. Mascetti è anche il secondo marcatore più prolifico in Serie A della storia dell’Hellas, superato dal solo Luca Toni nel 2015. In carriera ha anche vestito la maglia di Como, Pisa e Torino, oltre ad aver ricoperto il ruolo di dirgente per 8 anni nella Roma di Dino Viola, vincendo una coppa Italia e accedendo alla finale di Coppa Uefa. Dal 1996 al 2002 invece ha lavorato nell’Atalanta, fino a concludere la carriera come collaboratore della Sampdoria. La redazione di Tuttomercatoweb.com esprime le più sincere condoglianze alla famiglia, ai parenti e agli amici più cari per questa dolorosa perdita.