Champions League, spettacolare 3-3 tra Zenit e Chelsea

Champions League, spettacolare 3-3 tra Zenit e Chelsea

Dicembre 8, 2021 Off Di Angelo Sorbello

La partita valida per l’ultima giornata della fase a gironi della Champions League tra Zenit e il Chelsea si è conclusa con il punteggio di parità 3-3.

Le importanti motivazioni del Chelsea non fanno la differenza alla Gazprom Arena, dove la squadra di Tuchel non va oltre il pareggio contro lo Zenit. Una beffa atroce per i londinesi che subiscono il pareggio di Odzoev al 94′ e consegnano la vetta del girone alla Juventus. Serata più difficile del previsto per i Blues, che erano passati dopo appena 100 secondi grazie a Werner; nel finale di frazione, però è arrivato l’uno-due micidiale firmato da Claudinho e Azmoun a mettere paura e pressione ai campioni d’Europa in carica, che hanno rischiato di subire anche il terzo gol, grande parata di Kepa su Azmoun. Nella ripresa sale in cattedra il tedesco, che prima serve l’assist a un Lukaku impalpabile, poi segna il 2-3 che sembra definitivo, convalidato dopo il check del VAR. Al 94′ però l’incredibile epilogo, con il destro all’incrocio di Odzoev a gelare, in tutti i sensi viste le temperature in Russia, il Chelsea.