CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE PER PRANDELLI: “VOGLIO UNA SQUADRA CORAGGIOSA!”

Giorno di presentazione in casa viola, infatti, in compagnia del ds Pradè, si è presentato il neo tecnico della Fiorentina, Cesare Prandelli.

Per l’ex allenatore della Nazionale è un ritorno sulla panchina toscana, vista l’esperienza già avuta dal 2005 al 2010, con la sua Fiorentina protagonista anche in Champions League.

Queste le prime parole di Prandelli nella conferenza stampa video, visto il periodo che attraversiamo: “Con Beppe ci siamo abbracciati, mi dispiace per lui. Non avrei mai pensato di prendere il suo posto. Ho trovato la dirigenza molto unita, grintosa e determinata, si può fare bene. Ho ricevuto una telefonata una settimana fa da Preziosi che mi ha quasi commosso, mi ha detto che aveva parlato bene di me alla Fiorentina e che mi avrebbero chiamato. Lo ringrazio pubblicamente.”

Il tecnico lombardo poi ha continuato: “Commisso e Joe Barone sono due splendide persone, il presidente l’ho sentito molto carico e mi ha detto che gli piace tanto questa squadra. Amrabat non è un vero e proprio regista, ma può giocare lì davanti alla difesa. Kouamé per me è più una seconda punta. Per il modulo ho già delle idee, vedremo… “

Inoltre Prandelli ha continuato col dire: “L’obiettivo in questo momento è tornare nella parte sinistra della classifica, ma possiamo fare di più. Sono tornato per amore, sono un romantico e tifoso di questa squadra, al popolo viola chiedo un aiuto anche se siamo in un periodo difficile e noi siamo dei privilegiati. Alla chiamata di Pradè sono rimasto sorpreso. Non vedo l’ora di allenare un campione come Ribery, ma non possiamo affidarci solo a lui. Batistuta nello staff? Vediamo… “

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: