Cremonese, Pecchia: “Ci giochiamo tutto”

Cremonese, Pecchia: “Ci giochiamo tutto”

Aprile 29, 2022 Off Di Angelo Sorbello

Ultimo match interno per la Cremonese di Fabio Pecchia. Domani contro l’Ascoli allo ‘Zini’ la formazione grigiorossa tenterà di portare a casa il primo match point per la promozione diretta in Serie A: “Abbiamo lavorato tanto per giocarci questo tipo di partita (ha detto il tecnico nella consueta conferenza stampa prepartita), facendo un percorso di altissimo livello. Quella di domani è una bella sfida e sicuramente ci sarà il giusto entusiasmo. L’obiettivo stagionale era essere competitivi e stare nella parte sinistra della classifica. Così è stato e quando si parlava di squadre che potevano vincere a mani basse si facevano altri nomi. Quello che abbiamo fatto va al di là dell’immaginazione, ma ce lo siamo guadagnati lavorando sul campo con merito, non c’è stato un sorteggio che ci ha messo lì per caso. Questa partita vale Cremonese-Lecce, la prima di campionato. Sono stati punti che ci hanno permesso di arrivare in questa posizione e giocarci qualcosa. Allo stesso modo la partita di domani vale tre punti”. Spazio ad una valutazione sull’Ascoli avversario di domani: “Nel girone di ritorno ha fatto cose straordinarie e non è lì per caso. Fuori casa i numeri sono dalla sua parte, ha tanta esperienza e già dall’anno scorso ha iniziato a fare un lavoro di altissimo livello con Sottil. È una squadra pericolosa con centrocampisti, ma anche Bidaoui e Dionisi. Hanno giocatori di qualità, probabilmente la partita si svilupperà lì nel mezzo. Chi riuscirà a vincere lì potrà decidere il rendimento della gara”.