Dramma in Uruguay, si suicida il difensore Martinez

Dramma in Uruguay, si suicida il difensore Martinez

Luglio 19, 2021 Off Di Angelo Sorbello

Un altro suicidio sconvolge il calcio uruguaiano, a sei mesi di distanza dalla scomparsa di Santiago Garcia, l’ex bomber toltosi la vita a febbraio a causa di depressione. Ora la stessa depressione avrebbe spinto al suicidio anche il 38enne Williams Martinez, difensore del Villa Teresa rinvenuto privo di vita nel proprio appartamento sabato notte. I media locali riferiscono di un suicidio, alla cui base ci sarebbero problemi personali ed il difficile momento professionale del giocatore, costretto a fermarsi qualche settimana fa dopo aver contratto il Covid. Con una lunga carriera da giramondo alle spalle tra Cile, Argentina, Inghilterra, Francia e Spagna, Martinez aveva anche vestito la maglia della nazionale uruguaiana, in occasione di un’amichevole negli anni contro l’Iran. Il difensore aveva 38 anni compiuti e sarebbe stata probabilmente l’ultima esperienza in campo dopo aver firmato ad aprile per il Villa Teresa, squadra di seconda divisione. La federazione, oltre a sospendere la giornata di campionato prevista nel fine settimana, ha ammesso il bisogno di “un rapido e deciso intervento”.