È morto Jody Lukoki

È morto Jody Lukoki

Maggio 9, 2022 Off Di Angelo Sorbello

Il mondo del calcio è sotto choc per l’improvvisa morte del classe 1992 del Twente Jody Lukoki. Le cause del decesso dell’attaccante sono ancora sconosciute. Lukoki è nato in Congo, a causa della guerra è emigrato in Olanda insieme ai genitori e al fratello, così aveva acquisito anche la cittadinanza olandese. Inizia a giocare a calcio nello VVA/Spartaan di Haarlem, nel VV Young Boys di Bos en Lommer e nelle giovanili dell’Ajax a partire dal 2003. Debutta a 17 anni nel campionato olandese. Viene ceduto in prestito al Cambuur per maturare esperienza. Nel 2015 si trasferisce nel campionato bulgaro per giocare con il Ludogorec. Poi l’esperienza sfortunata allo Yeni Malatyaspor, infine il trasferimento al Twente. E’ stato nel giro della nazionale olandese e poi in quella del Congo. Oggi l’improvviso decesso del calciatore che da poco aveva compiuto 29 anni. La conferma della sua scomparsa è arrivata anche da Jan Streuer, direttore tecnico dell’FC Twente: “E’ incredibile. A questa età poi è davvero terribile. Siamo vicini alla sua famiglia e i suoi amici”. Anche il PEC Zwolle ha deciso di rendere omaggio al giocatore: “PEC Zwolle ha appreso con sgomento e tristezza della morte troppo prematura dell’ex giocatore Jody Lukoki. Lukoki sarà ricordato per sempre come il primo marcatore del PEC Zwolle in una partita ufficiale europea. PEC Zwolle augura ai parenti di Jody Lukoki molta forza per sopportare questa enorme perdita