EUROPA LEAGUE, IL MILAN CALA IL TRIS

Altra prova convincente del Milan nel secondo impegno del girone di Europa League. I rossoneri passano a San Siro con un netto 3 a 0 contro lo Sparta Praga, grazie alle reti di Brahim Diaz, Leao e Dalot, anche se il risultato poteva essere più rotondo. Da sottolineare l’errore dal dischetto di Ibrahimovic che calcia sulla traversa. La formazione di Pioli rivede in campo Tonali dal primo minuto, protagonista di un netto salto di qualità, sia a livello fisico che di condizione, oltre al trio alle spalle di Ibra, che tanto bene aveva fatto in trasferta contro il Celtic: B. Diaz, Krunic e Castillejo. Negli ultimi minuti si rivede anche Conti, subentrato a Calabria. Dopo l’ottima prestazione in Scozia da terzino destro, Diogo Dalot sfodera un’ottima prestazione anche a sinistra, fornendo l’assist a Leao e chiudendo definitivamente il risultato con un diagonale mancino. Risultato mai in discussione e seconda vittoria su altrettante partite, che vale il primato del girone a punteggio pieno.

Girone H

Milan 6

Lille 4

Celtic 1

Sparta Praga 0

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: