Europei femminili, l’Inghilterra vola in semifinale

Europei femminili, l’Inghilterra vola in semifinale

Luglio 21, 2022 Off Di Angelo Sorbello

La rete di Georgia Stanway al sesto minuto del primo tempo supplementare regala all’Inghilterra un posto fra le prime quattro del continente. Un gol liberatorio quello della calciatrice del Manchester City che completa una rimonta contro la Spagna che per buona parte della ripresa aveva cullato l’idea di eliminare le padrone di casa. Dopo un primo tempo equilibrato in cui le due squadre si equivalgono anche se sono dell’Inghilterra le occasioni migliori a inizio ripresa è la Spagna a passare in vantaggio e gelare lo stadio Di Brighton con De Castillo che scappa via a sinistra e mette in mezzo per Esther: la centravanti controlla il pallone e in diagonale da centro area batte Earps. L’Inghilterra però reagisce e inizia a mettere pressione a una difesa iberica che ben si comporta e concede davvero pochissimo almeno fino al minuto 84 quando da un cross dalla destra arriva la sponda di Russo per Toone, due subentrate, che da due passi pareggia i conti e trascinare la gara ai supplementari. Sono le padrone di casa a partire meglio nell’extra time con Stanway che realizza praticamente subito il gol del sorpasso al termine di una cavalcata che si conclude con un diagonale letale dal limite dell’area. La Spagna risponde con la neo entrata Sarriegi e Bonmatì che mettono i brividi a Earps, senza però batterla. Nel finale assalto iberico con anche Panos nell’area avversaria alla caccia del pari che regalerebbe i calci di rigore, ma le inglesi reggono l’urto e volano in semifinale dove attenderanno la vincente di Svezia-Belgio.

Inghilterra-Spagna 2-1
Esther (S), 84’ Toone (I), 96’ Stanway (I)