Grande Napoli! Gli azzurri vanno sotto ma poi ne fanno quattro al Legia Varsavia

Grande Napoli! Gli azzurri vanno sotto ma poi ne fanno quattro al Legia Varsavia

Novembre 4, 2021 Off Di Federico Lasdica

È un Napoli strepitoso quello visto questa sera nella gara esterna di Europa League contro il Legia Varsavia. La squadra di Spalletti domina la partita sia nel possesso palla, pari a più del 70%, e sia nelle occasioni da rete, dato incredibile 27 tiri verso la porta contro i soli 6 dei padroni di casa. Gli azzurri però vanno subito sotto nel punteggio, infatti Mladenovic mette un bel cross al centro dell’area di rigore e con il sinistro Emreli firma il vantaggio dei polacchi. Il Napoli crea tante occasioni che però non entrano, dall’altra parte il Legia ha la possibilità per raddoppiare ma il palo ferma la conclusione ancora di Emreli, al 51esimo minuto poi Zielinski trasforma il primo penalty di serata. Al 75esimo Politano viene colpito da una rovesciata insensata di Josuè in area ed è ancora rigore, stavolta però viene trasformato da Dries Mertens che si sblocca e torna finalmente al gol. Dopodiché inizia lo show, Petagna servito in profondità arrivato davanti al portiere è lucido e serve un pallone a Lozano solo da spingere in rete. E nel finale c’è spazio anche per Ounas, che controlla con un pallonetto il pallone in area e scarica poi con il mancino alle spalle del portiere polacco. Con questo risultato i ragazzi di Spalletti raggiungono la vetta della classifica in attesa della gara tra Leicester e Spartak Mosca.