IBRA: MVP DI OTTOBRE

Lo svedese alla bellezza di 39 anni riceverà un premio individuale importante. L’MVP del mese di ottobre e gli verrà consegnato a San Siro prima dell’inizio della partita contro l’Hellas Verona.

“La classifica è stata redatta secondo le rilevazioni statistiche di Stats Perform (sistema brevettato nel 2010 con K-Sport), con l’ausilio dei dati di tracking registrati da Netco Sports. Per il calcolo finale sono state considerate la 4ª – 5ª – 6ª Giornata di Andata della Serie A TIM 2020/2021. Tra le principali caratteristiche che hanno permesso al numero 11 rossonero di primeggiare su altri grandi campioni si evidenziano i seguenti dati:

– ha sviluppato l’indice di efficienza tecnica più alto in due giornate su tre;
– una performance di efficienza tecnica del 96,3%, con un picco del 98%, e fisica del 92%;
– grazie alle straordinarie doti tattiche (K-Movement 97%) consente di far rendere al massimo anche i compagni di squadra;
– l’ottima proprietà di palleggio e controllo gli hanno consentito di non perdere mai un 1vs1 offensivo e raggiungere il 94% nel K-Pass”.

Le considerazioni su quanto professionale e carismatico sia Zlatan Ibrahimovic sono superflue ma i complimenti di un Milan ritrovato, che può puntare a vincere qualche trofeo, vanno soprattutto a lui che da quando è tornato in Italia ha saputo prendersi il Diavolo sulle spalle.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: