Il Cagliari affonda, l’Hellas è a quattro punti dall’Europa

Il Cagliari affonda, l’Hellas è a quattro punti dall’Europa

Maggio 1, 2022 Off Di Federico Lasdica

Il Cagliari ora rischia molto, arriva la diciannovesima sconfitta stagionale e la Salernitana è distante solo tre punti con due partite da giocare. Nella gara di questo pomeriggio l’Hellas Verona ha conquistato tre punti che fanno sognare l’ambiente gialloblù, perché in questo momento la squadra di Tudor si trova a quattro punti dall’ultimo posto europeo, occupato ora dalla Fiorentina. Gli ospiti iniziano subito alla grande, Simeone combatte in mezzo a Dalbert e Lovato, arriva sul fondo ed imbecca Barak libero in area che sblocca il risultato. I rossoblù attaccano a testa bassa e prima Altare poi Keita vengono fermati da Montipò in collaborazione con la traversa. Nel momento di massima spinta dei padroni di casa è di nuovo il Verona a portarsi in vantaggio con una serpentina di Caprari, che arrivato in area piazza con il destro il raddoppio. I padroni di casa cercano di reagire e riaprono il match nel secondo tempo a mezz’ora dal termina con un missile su punizione di Joao Pedro, sempre l’ultimo ad arrendersi. Il match va avanti con azione confusionarie e palloni alti per il Cagliari e con le ripartenze dell’Hellas, ma non ci sono altre emozioni ed il risultato si fissa sul 1-2 finale