Il Manchester United travolge e umilia il Southampton

Il Manchester United travolge e umilia il Southampton

Febbraio 2, 2021 0 Di Davide Barone

Un martedì sera all’insegna dei gol nella sfida di Premier League tra Manchester United e Southampton. Dopo neanche due minuti la partita si mette subito in discesa per i Red Devils. Infatti, l’arbitro decide di espellere Jankewitz, dopo, che lo stesso commette un fallaccio su McTominay. Dopo questa espulsione il Manchester prende il largo e travolge il Southampton nel primo tempo. In una ventina di minuti lo United segna 4 gol. Le marcature le apre il terzino, Wan-Bissaka al diciottesimo minuto. Nel mezzo, c’è spazio per gioire anche per Rashford. Al trentaquattresimo minuto il difensore, Bednarek, del Southampton, insacca nella porta sbagliata commettendo un clamoroso autogol. Chiude le danze al trentanovesimo l’ex Napoli, Cavani. Al quarantatreesimo minuto c’è spazio anche per il VAR che revoca un penalty allo United. Il primo tempo si conclude con il punteggio di 4-0.

Il secondo tempo è uguale al primo con il Manchester che domina sul Southampton, in netta difficoltà. I Saints riescono a mettere piede fuori dalla propria metà campo al cinquantaquattresimo minuto. Minuto in cui il VAR annulla anche il gol al Southampton per un fuorigioco millimetrico di Adams. Il Manchester non abbassa la guardia e continua a spingere. Il neoentrato, Martial, serve la “manita” al minuto sessantanove. Dopo due minuti, McTominay raccoglie una respinge dal limite dell’area e trafigge McCarthy. Come se non bastasse all’ottantasettesimo minuto l’arbitro concede un rigore ai padroni di casa. Prima il danno e poi la beffa, infatti, oltre al rigore Bednarek si vede sventolare il cartellino rosso in faccia. Lo United non sembra volersi fermare e al novantesimo minuto Martial sigla la sua personale doppietta. I gol non finiscono qua. Nell’extra time, James da dentro l’area segna anche il definitivo 9-0.

Il Manchester United travolge con un umiliante 9-0 il Southampton. Con questa vittoria i Red Devils agganciano l’altra squadra di Manchester al primo posto a 44 punti. I Saints, invece, con questa sconfitta rimane dodicesimo a 29 punti in classifica.