Il Porto abbatte il Maritimo al 93′ con un rigore di Otavio

Il Porto abbatte il Maritimo al 93′ con un rigore di Otavio

Febbraio 22, 2021 0 Di Davide Barone

Nel match valido per la Primeira Liga tra Maritimo e Porto, il primo tempo vede una partita molto accesa con continui cambi di fronte. Gli ospiti sbloccano la gara al quattordicesimo minuto. Dagli sviluppi di un calcio piazzato, si avvia una mischia e tra un rimpallo e l’altro la palla finisce sui piedi di Uribe che lo spedisce in rete. Il vantaggio del Porto dura solo quattro minuti. Infatti, al diciottesimo minuto, da un corner Leo è il più lesto a sfruttare l’occasione e riportare la partita in parità. Però, il guardalinee ferma tutto per fuorigioco del difensore del Maritimo. Dopo un’attenta visione alla sala VAR, viene comunicato al primo arbitro che il gol è regolare. Dopo queste due reti l’arbitro manda tutti a riposo sul punteggio di 1-1.

Il secondo tempo è simile al primo parziale, con molte occasioni. Sia il Maritimo che il Porto continuano ad attaccare per cercare di segnare il gol che sblocca la situazione di pareggio. Solamente, però, nei minuti di recupero arriva il gol. A seguito di un contatto in area tra il difensore del Maritimo e l’attaccante del Porto, il direttore di gara fischia il calcio di rigore per gli ospiti. Dal dischetto si fa avanti Otavio che, rimanendo freddo batte Abedzadeh e segna il gol vittoria.

La partita finisce sul punteggio di 2-1 per il Porto. Con questa vittoria il Porto supera lo Sporting Braga e si piazza al secondo posto, alle spalle dello Sporting Lisbona a -10. Il Maritimo, invece, con questa sconfitta rimane ultimo a 17 punti in classifica.