IL PRIMO DERBY DELLA MOLE PER PIRLO E GIAMPAOLO

IL PRIMO DERBY DELLA MOLE PER PIRLO E GIAMPAOLO

Dicembre 4, 2020 0 Di Federico Lasdica

Domani pomeriggio alle ore 18 andrà in scena il 201esimo Derby della Mole, ma allo stesso tempo il primo Juventus-Torino tra i due nuovi tecnici Andrea Pirlo e Marco Giampaolo. Questo match è lo scontro cittadino piu antico per il nostro campionato, il primo incontro fu disputato il 13 gennaio del 1907, e che ha offerto sempre grande spettacolo e rende così omaggio a due grandi tifoserie storiche. Le due squadre arrivano a questo appuntamento con due spiriti completamente opposti. Infatti i bianconeri, nonostante il pareggio non soddisfacente contro il Benevento, hanno vinto e convinto nella gara di Champions League contro la Dinamo Kiev di mercoledì, e vogliono confermarsi anche in campionato portando a casa 3 punti fondamentali per la corsa alle prime posizioni. Ritorna in campo anche Cristiano Ronaldo, risparmiato per la trasferta in Campania, ma protagonista assoluto contro gli ucraini e con i 750 gol raggiunti in carriera. Assenti invece i lungodegenti Chiellini e Buffon, a cui si aggiunge però anche l’infortunio di Demiral, uscito durante la gara europea in settimana. In difesa, dopo la panchina in Champions si rivede Danilo, stesso discorso per Rabiot, ed alle spalle delle punte ci sarà Kulusevski, che vista la squalifica di Morata, saranno Ronaldo e Dybala. Mentre invece dall’altra parte i granata arrivano da un inizio di stagione assolutamente non convincente, che ha evidenziato poche certezze e molti dubbi. Al momento la squadra di Giampaolo occupa la terzultima posizione e ha bisogno di punti a prescindere dall’avversario per risalire e recuperare posizioni. Ma il tecnico ex Milan e Samp può contare su alcuni uomini che stanno facendo la differenza, il capitano Andrea Belotti, 7 gol in questo avvio di campionato, con i quali si è conquistato definitivamente la nazionale, la bella scoperta Wilfried Singo, che sta asfaltando con tanta corsa, spinta e una discreta tecnica sulla fascia destra, ed infine il centrale brasiliano Bremer, che sta convincendo di partita in partita con le sue prestazioni. Probabile un’assenza importante per il Torino, infatti Simone Verdi ha avuto un risentimento muscolare all’adduttore che forse lo terrà fuori contro la Juventus. Assenza che si aggiunge a quella di Gojak, Lukic, Vojvoda ed a quelle dei lungodegenti Baselli e Murru. Unico ballottaggio sembra essere quello tra Ansaldi e Ricardo Rodriguez, mentre sembra vicino il rientro di Izzo in difesa al posto di Nkoulou, viste le conferme di Bremer e Lyanco.

Domani sera sapremo chi delle due squadre avrà la vinta, chi trascinerà la propria squadra se CR7 o Belotti, chi vincerà il primo Derby tra Pirlo e Giampaolo, e chi  potrà così affacciarsi dalla Mole Antonelliana e dominare almeno per una notte il palcoscenico calcistico torinese.