Il Real Valladolid rovina la festa all’Atletico Bilbao sul triplice fischio

Il Real Valladolid rovina la festa all’Atletico Bilbao sul triplice fischio

Aprile 28, 2021 0 Di Davide Barone

La trentatreesima giornata de La Liga continua con il posticipo serale tra Atletico Bilbao e Real Valladolid. L’Atletico Bilbao incomincia la partita spingendo forte, con la determinazione giusta per vincere questo scontro. Al quattordicesimo minuto, la squadra di casa con un tiro potente dal limite dell’area di Morcillo sblocca la partita. Alla mezz’ora di gioco circa, l’Atletico Bilbao nuovamente con Marcillo va vicino al gol, ma Masip è bravo a respingere il tiro. Sul finire di primo tempo, il Real Valladolid va in gol con Weissman, ma dopo il check del VAR e il review dell’arbitro il gol viene annullato. Il primo tempo si chiude, quindi, con il risultato di 1-0 per l’Atletico Bilbao.

Il secondo tempo si apre con un’occasione per l’Atletico Bilbao per raddoppiare il punteggio. Al cinquantanovesimo minuto, Villalibre stoppa il pallone in area e calcia, ma Masip si rifugia in angolo. Dagli sviluppi del corner Martinez impatta bene il pallone di testa e impegna Masip in una bella parata. Al settantesimo minuto, il Real Valladolid pareggio i conti con il gol di testa da calcio d‘angolo di Orellana. Il pareggio però dura solo sei minuti. Al settantaseiesimo minuto, l’Atletico Bilbao torna a condurre con il gol di Garcia che raccoglie il bel suggerimento di Williams. Quando la partita è quasi conclusa con la vittoria dell’Atletico Bilbao, il Real Valladolid con il gol Weissman porta la partita sul definitivo pareggio.

La partita finisce con il risultato di 2-2 con il pareggio agguantato dal Real Valladolid nel finale. Con questo pareggio i padroni di casa salgono al nono posto con 42 punti, raggiungendo così il Granada. Il Real Valladolid, invece, con questo pareggio aggancia l’Elche al terz’ultimo posto a 30 punti.