IL SASSUOLO VOLA, VERONA KO

foto da sassuolocalcio.it

Questa sera il Sassuolo, rientrato dalla trasferta veronese, potrà godersi il big match Napoli-Milan da primo della classe. La squadra di mister De Zerbi oggi pomeriggio allo stadio Bentegodi ha superato 2-0 un Hellas Verona solido, ma poco incisivo in zona-gol. Gli emiliani salgono a quota 18 punti mantenendo l’imbattibilità, mentre la squadra di Juric incassa un ko dopo quattro risultati utili consecutivi in campionato.

Nel primo tempo sono soprattutto i padroni di casa a creare azioni pericolose, colpendo anche due legni, prima con Ilic, poi con Dimarco. Gli scaligeri producono, ma è il Sassuolo a trovare la via del gol nel finale. Al 42’ Boga dal vertice sinistro dell’area disegna una parabola che scavalca Silvestri e termina in rete.

Nella ripresa il Sassuolo prende le distanze, trovando la seconda rete ad un quarto d’ora dalla fine con Domenico Berardi, che si conferma in grande forma anche con il proprio club, dopo i due gol segnati in Nazionale. Al 78’ l’Hellas Verona prova a rientrare in gara, con un calcio di punizione di Veloso che si schianta sul palo; pochi minuti più tardi è Consigli a dire di “no” ai veronesi, con una grande parata su un colpo di testa ravvicinato di Salcedo. Sulla traversa colpita da Udogie nei minuti di recupero si chiude il match.

(foto da sassuolocalcio.it)

Reti: 42’ Boga, 75’ Berardi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: