Inghilterra, Southgate: “Mi dispiace per i tifosi”

Inghilterra, Southgate: “Mi dispiace per i tifosi”

Giugno 10, 2022 Off Di Angelo Sorbello

Alla vigilia della sfida contro l’Italia, il CT dell’Inghilterra Gareth Southgate ha parlato in conferenza stampa. Tema principale, ad inizio conferenza, la sfida del Molineaux che non vedrà tifosi inglesi sugli spalti, come sanzione per il caos successo nel pre partita della finale dell’Europeo di meno di un anno fa. “È imbarazzante non poter avere i tifosi, è un imbarazzo per l’Inghilterra come nazione” – ha spiegato Southgate -. “Un sacco di persone hanno causato problemi, ma sono certo non fossero tifosi. Ne abbiamo parlato tanto, ne abbiamo parlato dopo la finale e quando la punizione ci è stata comminata. Posso dire che i tifosi che hanno viaggiato con noi per la Germania si sono comportati molto bene e li ringrazio”. Su un possibile turnover contro l’Italia. “Non c’è nessuno che io non possa usare. Dobbiamo pensare ad alcune cose che dobbiamo vedere, anche alla freschezza della squadra, penso che questo sia una buona partita per alcuni degli altri giocatori, è un torneo di alto livello ed è una buona occasione per mostrare fiducia nei confronti dei giocatori che partecipano a queste partite. Penso che se puntassimo sui giocatori solo in determinate partite, non ne scopriremmo abbastanza e loro non scoprirebbero al massimo le loro capacità tattiche”. Su Grealish. “Jack ha avuto un impatto favoloso sul gioco quando è arrivato con noi. So che gli piace il nostro calcio, ma gli piace anche il calcio del suo club, quindi penso che sia importante dirlo. Ha imparato molto a far parte di una squadra che ha vinto la Premier League, che è estremamente importante per lui. È un giocatore con cui amiamo lavorare. Ha una grande mentalità, un grande carattere e penso che sia davvero un bravo ragazzo da avere intorno al gruppo. Ha quella gioia di avere un pallone tra i suoi piedi, cosa che aggiunge molto quando si vedere i giocatori in allenamento ogni giorno”.