Inter ancora sconfitta, ma Simone Inzaghi non è a rischio

Inter ancora sconfitta, ma Simone Inzaghi non è a rischio

Ottobre 1, 2022 Off Di Angelo Sorbello

Se qualcuno si aspettasse degli scossoni clamorosi sulla panchina dell’Inter dopo l’ennesima sconfitta contro la Roma, probabilmente rimarrà sorpreso e deluso. Secondo quanto filtra dagli ambienti nerazzurri, infatti, l’allenatore Simone Inzaghi non è al momento a rischio esonero. E sarebbe stato in effetti difficile il contrario, anche dal punto di vista logistico: l’Inter domani sarà nuovamente in campo per giocare la terza gara di Champions League contro il Barcellona, dunque sarebbe complesso ipotizzare l’insediamento di un nuovo allenatore adesso.

Oggi segnali incoraggianti. Al di là della pesante sconfitta, la quarta in otto giornate, la società riconosce comunque al tecnico di avere messo in campo una buona squadra oggi, che a larghi tratti avrebbe anche meritato di vincere la partita contro la Roma. Indubbiamente adesso dovranno seguire risposte sul campo, ma allo stato attuale l’allenatore può considerarsi saldo in panchina. Anche se la situazione in casa nerazzurra non è delle più semplici a meno otto dal Napoli capolista.