Connect with us

Calcio in TV

Inter-Milan oggi è il giorno del verdetto

Published

on

Milioni di tifosi in tutto il mondo, trofei di ogni peso nelle loro bacheche, una città in fibrillazione, un ansia perenne che accompagna l’attesa, Milano che si spacca in due divisa da quelle crepe storiche causate dalla scissione del “Milan Cricket and Football Club” (società antenata di Milan e Inter), un unica anima che si scinde per dar vita a due anime portatrici di ideali contrapposti, da li nasceranno le due società cugine destinate ad essere eterne rivali unite dagli stessi sogni, che competeranno negli anni sotto lo stesso cielo e dentro le stesse mura per obiettivi comuni e per ottenere la gloria perenne , destinate a portare per sempre sull’olimpo del calcio la città di Milano.
Il rosso fuoco e l’azzurro del cielo che sgorgano in quelle crepe insanabili, la scala del calcio che si spartirà gioia e dispiacere, lacrime e sorrisi di una città intera. Il papà che con la sciarpa della propria squadra porta allo stadio il proprio figlio tramandandogli passione e raccontandogli di campioni che hanno scritto pagine importanti, raccontandogli di capitan Zanetti e di capitan Maldini, campioni che oggi si troveranno nelle tribune del Meazza in vesti di dirigenti, quel Meazza che riporterà alle loro menti ricordi di serate leggendarie.
Oggi è il giorno del Derby il giorno in cui ancora una volta  Milano riscriverà la sua pagina calcistica facendo pendere l’ago della bilancia da una parte o dall’altra, e se poi a condire questa fantastica partita  ci si mette la gloriosa sinfonia della Champions League che da anni non riecheggiava cosi prepotentemente per le strade e sull’intera città ,si capisce che oggi è un evento raro, un evento che segnerà un intera generazione , una partita da un peso troppo importante, che passa dai piedi di uomini pronti a consacrarsi come leggende, oggi è il giorno… Il giorno di Inter contro Milan.
Da una parte l’azzurro del cielo stellato e il buio della notte dall’altra le fiamme dell’inferno e il buio delle tenebre, i nerazzurri partono forti dello 0-2 dell’andata, e che adesso li porta ad un passo dalla finale di Istanbul .
Toccherà ai rossoneri inseguire e provare l’impresa.

Anime… obiettivi… Sogni comuni
Destini differenti…

16 maggio 2023 oggi a Milano è il giorno del verdetto

Buon Derby a tutti.

Calcio in TV

La Fiorentina ribalta e si prende il primo posto del girone

Martinez Quarta e Nico Gonzalez ribaltano il vantaggio del Genk. La Fiorentina si prende il primo posto del girone

Published

on

Si sapeva che sarebbe stata una partita difficile, ma non così tanto. La Fiorentina, infatti, si è trovata davanti una squadra preparata e agguerrita: il Genk. Dopo un primo tempo agguerrito, nel finale sono saltati tutti gli schemi, con il gol dello 0-1 di Kayembe al 45’ e con un pareggio al 49’ di Martinez Quarta. Nel secondo tempo è tornata la normalità ed è tornata una partita combattuta e ben giocata da ambo le squadre, anche se la Fiorentina ha spinto di sul lato offensivo. All’82’ arriva l’episodio del match, con il rigore finalizzato da Nico Gonzalez che ha dato il definitivo 2-1. Questo risultato ha sancito il primato del girone per la Viola, con la squadra belga che rimane terza nel girone F.

Sono Tommaso Gabba e sono un appassionato dello sport e di ogni sua sfaccettatura. Mi piace raccontarlo e trasmettere le mie sensazioni a chi mi legge e ascolta.

Continue Reading

Calcio in TV

Europa League, poker del Liverpool al Lask

Published

on

Nella penultima giornata della fase a gironi della Europa League. Il Liverpool travolge con un poker e un 4-0 il Lask. Gol al 12′ Luis Díaz, al 15′ Cody Gakpo, tris al 51′ di Salah, poker di Gakpo al 90′

Classifica. Liverpool 12, Tolosa 8, Royal Union 5, Lask 3.

Angelo Sorbello

Angelo Sorbello nato a Genova l’11-09-1984. Ho scritto per il Secolo XIX e il Giornale e attualmente collaboro per i siti di Spazio wrestling, Mondo TV 24 e Worldofwrestling.it

Continue Reading

Calcio in TV

Europa League, pareggio per la Roma contro il Servette

Published

on

Nella penultima giornata della fase a gironi della Europa League. Servette e Roma pareggiano per 1-1.

Lukaku al 21, Bedia al 51′.

Classifica. Slavia Praga 12, Roma 10, Servette 5, Tiraspol 1

Angelo Sorbello

Angelo Sorbello nato a Genova l’11-09-1984. Ho scritto per il Secolo XIX e il Giornale e attualmente collaboro per i siti di Spazio wrestling, Mondo TV 24 e Worldofwrestling.it

Continue Reading

Tendenza