Connect with us

Notizie

Juventus, Allegri: “Sfida decisiva? Vedremo”

Published

on

Massimiliano Allegri presenta in conferenza stampa Inter-Juventus, del campionato di Serie A, in programma domani alle 20:45 allo stadio San Siro. Ecco le sue dichiarazioni

Ha sciolto tutti i dubbi su chi porterà a Milano?
“Andremo tutti, abbiamo recuperato Chiesa e Rabiot, poi abbiamo i due nuovi. Djalò è più indietro, Alcaraz oggi farà il primo allenamento ma andremo tutti a Milano”.

C’è qualcosa in particolare che vuole vedere domani?
“Domani sarà una meravigliosa partita, lo stadio esaurito, sappiamo della forza dell’Inter, noi stiamo molto bene. Dobbiamo continuare il percorso, è una tappa, noi dobbiamo fare ancora molti punti per il nostro obiettivo che è la Champions”.

Cosa pensa del mercato e di Alcaraz?
“È un giocatore giovane, voglioso di far bene. Ha voglia di imparare, sono contento però è tutto da scoprire perché arriva da un campionato diverso. Djaló è indietro perché viene da un crociato, lo stiamo inserendo”.

Domani Chiesa titolare?
“Oggi deciderò. Conta avere tutti a disposizione, siamo entrati nella seconda parte della stagione. Oltre alla partita di domani mancano ancora tante partite, abbiamo due semifinali di Coppa Italia. Domani è un passaggio bello, chi nega che non sia bella, è importante la partita… Soprattutto una bella serata, da vivere e giocarsi con le armi migliori sapendo di avere una squadra davanti che sta facendo cose importanti”.

Come ha ritrovato Kean?
“Ho parlato con Moise, purtroppo è saltato il trasferimento e io gli ho detto che deve rimettersi a lavorare e sicuramente ci sarà utile nella parte finale della stagione. Speriamo di averlo il prima possibile”.

Che cosa dovete mettere in più per vincere domani?
“La voglia e la convinzione di fare risultato, alla fine vedremo chi sarà stato più bravo. Dobbiamo fare una bella prestazione, è una serata importante e un test importante per noi”.

Come ha visto Yildiz questa settimana e gli fa bene la concorrenza con Chiesa?
“La concorrenza fa bene a tutti, soprattutto quando giochi una partita a settimana e devi dimostrare negli allenamenti di essere in condizione fisica e mentale. Da questo ne trae beneficio tutta la squadra e infatti quelli che entrano dalla panchina sono sempre pronti. Domani è una partita bella da giocare, ma saranno decisivi i punti che faremo da ora fino a fine campionato. Yildiz l’ho visto meglio”.

Come vivono questa sfida i vecchi e i più giovani?
“I vecchi sono abbastanza giovani, la squadra è serena e ha lavorato bene. La partita è bella e difficile, loro sono primi e noi secondi. Non è che domani finisce il campionato, ci sono ancora tantissime partite. Decisivi saranno i punti fatti da oggi fino alla fine del campionato”.

Domani è uno snodo cruciale per entrambe le squadre?
“Non è uno snodo decisivo, con i tre punti recuperi e perdi punti in poche partite. Noi dobbiamo fare i punti per arrivare in Champions che è il nostro obiettivo stagionale. Quando ci sono queste partite il bello è che tutti parlano, domani i ragazzi devono andare in campo, divertirsi e fare il massimo. Giocare una partita su quelli che sono i nostri limiti sapendo che siamo in una buona condizione”.

Angelo Sorbello

Angelo Sorbello nato a Genova l’11-09-1984. Ho scritto per il Secolo XIX e il Giornale e attualmente collaboro per i siti di Spazio wrestling, Mondo TV 24 e Worldofwrestling.it

Notizie

Serie B, risultati e classifica aggiornata

Published

on

Ecco di seguito la situazione del campionato di Serie B

Pisa-Modena 2-2
42′ Mlakar (P), 48′ Abiuso (M), 75′ Strizzolo (M), 84′ Canestrelli (P)

Spezia-Feralpisalò 0-2
38′ Felici (F), 76′ La Mantia (F)

Venezia-Cittadella 2-0
3′ Gytkjaer (V), 74′ Bjarkason (V)

LA CLASSIFICA AGGIORNATA Parma 56, Venezia 51, Cremonese 50, Como 49, Palermo 46, Catanzaro 45, Modena 36, Cittadella 36, Brescia 35, Cosenza 33, Bari 33, Sudtirol 32, Reggiana 32, Pisa 31, Sampdoria 31, Ternana 29, Ascoli 27, Spezia 26, Feralpisalò 24, Lecco 21

 

Angelo Sorbello

Angelo Sorbello nato a Genova l’11-09-1984. Ho scritto per il Secolo XIX e il Giornale e attualmente collaboro per i siti di Spazio wrestling, Mondo TV 24 e Worldofwrestling.it

Continue Reading

Notizie

Serie A, Inter inarrestabile poker all’ Atalanta

Published

on

Ecco il risultato del recupero del campionato di Serie A tra Inter e Atalanta che è stato di 4-0 in favore della squadra di Simone Inzaghi

Reti di Darmian al 26′, raddoppio si Lautaro al 45′, tris di DiMarco al 55′ e infine poker Frattesi al 72′.

In classifica, Inter in testa e in fuga con 69 a più dodici sulla seconda la Juve. Atalanta al quinto posto con 46 punti.

 

Angelo Sorbello

Angelo Sorbello nato a Genova l’11-09-1984. Ho scritto per il Secolo XIX e il Giornale e attualmente collaboro per i siti di Spazio wrestling, Mondo TV 24 e Worldofwrestling.it

Continue Reading

Notizie

Serie A, vittoria tennistica del Napoli al Sassuolo

Published

on

Ecco di seguito il risultato del recupero del campionato di Serie A tra Sassuolo e Napoli e stato di 1-6 in favore dei partenopei che ritornano finalmente alla vittoria contro un Sassuolo sempre più in crisi.

Roglic porta avanti i neroverdi al 17′, poi il Napoli si scatena Rrhamani pareggia al 29′. Tripletta di Osimhen 31′, 41′ e 48′ e doppietta di Kvaratskhelia 51′ e 75′.

Napoli nona con 40 e Sassuolo penultimo con 20 punti.

Angelo Sorbello

Angelo Sorbello nato a Genova l’11-09-1984. Ho scritto per il Secolo XIX e il Giornale e attualmente collaboro per i siti di Spazio wrestling, Mondo TV 24 e Worldofwrestling.it

Continue Reading

Tendenza