La grande delusione del Brasile

La grande delusione del Brasile

Dicembre 9, 2022 Off Di Angelo Sorbello

Psicodramma Brasile. La Seleçao esce ai quarti di finale del Mondiale, con il futebol bailado che si arena al primo vero ostacolo. Per i pentacampeao il digiuno continua, con l’ultima vittoria ai Mondiali del 2002. Da allora si registrano quattro clamorose eliminazioni ai quarti di finale: 2006 contro la Francia di Zidane e con gol di Henry (0-1), 2010 contro l’Olanda trascinata da Sneijder (1-2), 2018 contro il Belgio (2-1) e stavolta ai rigori contro la Croazia. Unica eccezione, il Mondiale giocato in casa nel 2014 dove paradossalmente nonostante le semifinali raggiunte fu persino più umiliante, con l’1-7 subito contro la Germania.