La Salernitana spreca un rigore e perde il secondo posto in classifica

La Salernitana spreca un rigore e perde il secondo posto in classifica

Febbraio 1, 2021 0 Di Davide Barone

Nell’ultimo posticipo della ventesima giornata di Serie B si gioca Reggina-Salernitana. I calabresi iniziano la partita subito a mille cercando di schiacciare salernitani. Quest’ultimi, in netta difficoltà, non riescono mai a uscire dalla propria metà campo durante la prima parte di gioco. La Reggina, dopo aver attaccato e dominato per tutto il primo tempo, grazia sempre Belec. Infatti, gli attaccanti degli uomini di Baroni non sono mai lucidi e freddi sottoporta per battere il portiere avversario. La prima fase di gioco giunge al termine con il punteggio di 0-0.

Il secondo tempo vede un gioco più equilibrato da entrambe le squadre. La Salernitana sembra essersi trasformata rispetto al primo tempo. Infatti, al cinquantesimo minuto Abisso concede un calcio di rigore per i campani. Dal dischetto si presenta Djuric. Nicolas intuisce l’angolo e mette in calcio d’angolo. Dopo questa grandissima occasione, le squadre sentono la stanchezza e abbassano i ritmi. Però comunque le occasioni non mancano.

La partita finisce a reti bianche. Con questo punto conquistato la Salernitana rimane agganciato alla zona promozione con 35 punti. La Reggina, invece, con questo punto rimane in piena zona retrocessione a 19 punti.