Liverpool nei guai per dei ‘casi falsi positivi’

Liverpool nei guai per dei ‘casi falsi positivi’

Gennaio 10, 2022 Off Di Angelo Sorbello

La Lega calcio inglese potrebbe aprire un’indagine per far luce sui motivi che hanno portato al rinvio della sfida tra Arsenal e Liverpool, valida per la semifinale di andata di Carabao Cup. Alcuni club, riporta The Athletic, avrebbero manifestato un certo malumore per i casi di “falsa positività” di diversi giocatori dei Reds. Il match era stato posticipato per l’elevato numero di positivi ma, come ha ammesso lo stesso Jurgen Klopp, in realtà qualche elemento non aveva contratto il coronavirus. Queste società, quindi, vorrebbero che fosse chiarito esattamente quando il Liverpool sia venuto a conoscenza della negatività dei giocatori coinvolti. Qualora dovesse emergere un’anomalia, il Liverpool potrebbe essere sanzionato severamente per non aver disputato una partita senza giusta causa.