Mbappe ammette: “In estate ho chiesto la cessione, ma il Psg ha detto no”

Mbappe ammette: “In estate ho chiesto la cessione, ma il Psg ha detto no”

Ottobre 4, 2021 Off Di Angelo Sorbello

Mbappé ha confermato di aver chiesto la cessione in questa sessione di mercato. Nel corso di un’intervista per RMC Sport che uscirà integralmente martedì sera, l’asso del Paris Saint-Germain, incalzato sulla questione, ha ammesso: “Ho chiesto di andarmene, perché dal momento in cui non ho voluto rinnovare il contratto volevo che il club avesse un indennizzo per avere un sostituto di qualità”. Circa le tempistiche l’attaccante ha precisato di aver comunicato le sue intenzioni con un importante margine d’anticipo: “L’ho detto presto affinché il club potesse muoversi. Volevo che tutti ne uscissero soddisfatti e che facessero un buon affare. Ho anche detto: se non volete che me ne vada, allora rimarrò”. Mbappé ha smentito alcune voci sul suo conto: “Si dice che abbia rifiutato 6-7 offerte di rinnovo, che non voglia più parlare con Leonardo ma non è assolutamente vero. Mi hanno detto: ‘Kylian, ora parlerai col presidente perché lui (Leonardo) non è riuscito a trovare una soluzione con te’. La mia posizione era chiara, ho detto che volevo partire e l’ho detto presto perché non apprezzo chi arriva all’ultima settimana di agosto. Io ho comunicato le mie intenzioni a fine luglio”.