“MESSI-INTER?…ANCHE RONALDO ERA IMPOSSIBILE”

Era l’estate del 2018, la Juventus preparava l’acquisto di Cristiano Ronaldo. La trattativa è stata accompagnata da tanta incredulità e scetticismo, un operazione considerata da molti impossibile, poi sappiamo tutti come è andata a finire. La storia potrebbe ripetersi, con L‘Inter che vorrebbe portare a Milano Lionel Messi. Le voci sono tante, accompagnate da tanto entusiasmo, da tanto scetticismo, incredulità, gioia.

Messi e l’Inter, tanti i motivi per dire operazione impossibile? Forse, o forse no. Il perché è semplice, il giocatore argentino ha 33 anni, ha vinto tutto quello che c’era da vincere, i rapporti col il club catalano sarebbero alla frutta, la voglia di rimettersi in gioco, una nuova sfida, nuovi stimoli. Non basta? Ok, servono più indizi? Ci hanno mostrato un’immagine di Leo sul Duomo di Milano, però quella era fantascienza, poi prima il padre e poi il giocatore hanno acquistato a immobili a Milano, dicono per questioni fiscali, ne siamo sicuri? Io personalmente no. Il gruppo Suning, o meglio la potenza Suning che ha un fatturato di 42 miliardi di dollari l’anno, quali problemi potrebbe avere ad acquistare Messi? Un gruppo che è in società con Samsung per citarne uno, di quali difficoltà economiche dovrebbe preoccuparsi? Nelle ultime ore dalla Cina rimbalzano voci concrete, reali, che Suning insieme ad alcuni sponsor sono interessati al Colpo Messi.

“Come si dice, tra il dire e il fare c’è di mezzo…..molte cose, molti fattori, in primis sia l’aspetto economico, quindi discutere l’ingaggio del giocatore, e poi quello tecnico, presentare un progetto allettante e stimolante. L’Inter è in buone mani, la società se vorrà fare qualsiasi cosa è nelle sue possibilità, la farà.

Cari tifosi, rimaniamo con i piedi per terra, sappiamo che nulla è impossibile e sognare è lecito.”

 

 

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: