Milan, Kjaer: “Il Liverpool è forte, ma anche il Milan è una squadra esperta e forte”

Milan, Kjaer: “Il Liverpool è forte, ma anche il Milan è una squadra esperta e forte”

Settembre 14, 2021 Off Di Angelo Sorbello

Simon Kjaer, difensore del Milan, ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida di Champions League contro il Liverpool prevista per domani sera: “Abbiamo fatto un ottimo lavoro e siamo cresciuti come squadra e a livello individuale. Adesso siamo orgogliosi di esserci però adesso dobbiamo dimostrare chi siamo e che non siamo qua in vacanza. Siamo qua per fare risultato”. I giovani e il Milan, cosa pensa? “L’età è una cosa ma poi c’è anche l’esperienza. Il giorno in cui penseremo di non poter imparare e insegnare più è finita. Dobbiamo pensarci ogni giorno e domani sarà una partita difficile. Ad Anfield le serate di Champions sono bellissime. Sarà una grande esperienza in uno degli stadi più belli d’Italia”. Cosa teme del Liverpool? “Loro hanno una squadra molto dinamica con giocatori pericolosi in tante fasi. Sappiamo che sarà una partita difficile però stiamo crescendo, l’intensità e la dinamicità della squadra è fondamentale e domani dovremo giocare così. Quando noi abbiamo il pallone e giochiamo con la nostra personalità possiamo fare male anche al Liverpool”. Il Milan è più forte dell’anno scorso? “Sì siamo più forti. L’anno scorso abbiamo provato tante cose, anche qualcosa di negativo. Siamo cresciuti tanto in questo periodo e le perosne che sono arrivate hanno portato esperienza e sono ottimi giocatori che hanno alzato anche il livello. Siamo ancora più squadra dell’anno scorso”. Quello che le è successo l’anno scorso ha cambiato il suo modo di vivere il calcio? “No, la gente parla sempre che il calcio non è la cosa più importante della vita. Ciò che è successo questa estate mi ha confermato che il calcio è ciò che amo fare ma c’è sempre qualcosa di più importante”.