Milito: “Dopo il Triplete ho avuto diverse offerte, ma sono rimasto all’Inter”

Milito: “Dopo il Triplete ho avuto diverse offerte, ma sono rimasto all’Inter”

Settembre 15, 2021 Off Di Angelo Sorbello

Intervistato dalla Gazzetta dello SportDiego Milito ex centravanti dell’Inter ed eroe del Triplete del 2010 torna sull’accostamento al Real Madrid dopo la vittoria del Triplete: “Ci sono stato vicino, come sono stato poi vicino al PSG, ma l’Inter per me è stata una scelta di vita. Ero al top, ero felice, ero a San Siro che sarà sempre casa”. Sul connazionale Lautaro Martinez: “È cresciuto tanto, non abbastanza. Ha ancora enormi margini perché la sua forza è nella testa: ha idee chiare, ascolta, vuole imparare. Prima si arrabbiava troppo in campo, ora è migliorato anche in questo grazie a una mentalità da top player. Ha preso la strada giusta ormai. E se prima la scena era tutta per Lukaku, ora è Lautaro il centro dell’attacco: un bene per lui. Se c’è il mio zampino sulla sua decisione di restare? No, io non gli ho dato alcun consiglio anche se parliamo spesso. Ragiona con la sua testa, è contento qui. Pare stia rinnovando e spero che resti a lungo”. Con Dzeko ci sarà la stessa intesa che c’era con Lukaku? “Sì, perché ha una caratteristica che hanno solo i grandi: si sa mettere al servizio degli altri. Sa adattarsi al partner velocemente. Per questo lo vedo bene anche con Sanchez o con Correa, uno che mi piace tantissimo”.