Mondiali di Qatar 2022, saranno trasmessi dalla RAI

Mondiali di Qatar 2022, saranno trasmessi dalla RAI

Ottobre 21, 2022 Off Di Angelo Sorbello

Dal primo fischio di inizio, con Qatar-Ecuador domenica 20 novembre fino alla finalissima del 18 dicembre: in tutto 64 partite, in diretta e in esclusiva gratuitamente, più approfondimenti, incontri, servizi, documentari, news e radio. È Tutto il Mondiale minuto per minuto, ovvero la lunga offerta Rai che su tutte le sue piattaforme seguirà i 29 giorni più attesi da tutti gli appassionati del pallone e non solo. “L’Italia non ci sarà, ma questo forse ci permetterà di andare ancora più nel dettaglio”, dice l’ad Carlo Fuortes. In particolare, 37 partite andranno in onda su Rai1, 19 su Rai2 e 8 su Rai sport HD. Tutte le partite in onda su Rai1 saranno trasmesse anche in altissima definizione, ovvero in 4K, con una novità: non solo via satellite, attraverso il canale 210 di TivùSat, ma anche in modalità ibrida “in tutte le case dotate – dice Fuortes – di un televisore connesso di ultima generazione”. Ogni partita sarà ripresa da 34 telecamere, il numero più alto mai utilizzato, mentre altri 12 strumenti di ripresa automatizzati saranno a disposizione dei direttori di gara in sala Var. Ma non solo campo. A raccontare i Mondiali, sarà anche il trio Alessandra De Stefano, Sara Simeoni e Jury Chechi che dopo le notti alle Olimpiadi di Tokyo torna dietro il bancone de Il circolo dei Mondiali (su Rai1 dopo il match delle 20). Rai Radio 1 e Radio1 Sport racconteranno invece Tutto il Mondiale minuto per minuto, tra radiocronache e Torcida Mundial. Rai Play sfodera C’era una volta il 10 ma anche Dieci motivi per…, ovvero per tifare una squadra o l’altra. Rai Sport Hd punta sul ciclo di docufilm When the world watched; Rai News 24 e rainews.it su aggiornamenti continui e dirette. E in Qatar arriva anche la Bobo Tv di Christian Vieri, con i suoi amici di sempre Lele Adani, Antonio Cassano e Nicola Ventola, non più solo su Twitch ma anche su Rai1 e Rai Play.