NAPOLI-MILAN SFIDA TRA BIG

Domenica sera al San paolo, il Napoli di Gattuso  e il Milan di Pioli anche se l’allenatore non sarà presente fisicamente dato che sarà sostituito da Daniele Bonera suo collaboratore tecnico, si affrontano in un big match che vale il primo posto nella classifica della Serie A.

Da una parte troviamo il Milan di pioli, che nelle ultime partite sia in Europa che in Italia ha faticato un po’ e dall’altra il Napoli di Gattuso che nelle ultime uscite ha vinto entrambe le partite. I precedenti di questa sfida al San Paolo sono a favore degli azzurri con 32 vittorie a loro favore mentre per i rossoneri 27 vittorie l’ultima che risale al 25 ottobre del 2010 dove nella formazione rossonera erano presenti sia lo svedese che Daniele Bonera e 23 pareggi. Il Milan arriva al San Paolo senza Leao che ha subito un infortunio in nazionale, una lesione al muscolo bicipite femorale della coscia destra e che resterà fuori per una decina di giorni e che verrà sostituito da Ante Rebic; sicuramente la perdita di Leao inciderà in parte sulla prestazione del Milan, il calciatore ha dimostrato in questa prima parte di stagione come le sue accelerazioni siano letali ma il croato che durante la sosta ha saltato la convocazione ed è rimasto a Milanello per allenarsi e migliorare la sua condizioni fisica  vuole di nuovo dimostrare di essere decisivo la davanti. Ad affiancarlo in attacco ci saranno Saelemaekers a destra e Calhanoglu in mezzo con Zlatan Ibrahimovic la davanti come unica punta; per il resto la formazione rossonera dovrebbe rimanere la stessa con Kessie e Bennacer a centrocampo e in difesa sulla fascia destra Calabria e sulla sinistra Theo Hernandez con i centrali Kjaer e il recuperato Romagnoli che nell’ultima uscita si era fatto male nel riscaldamento con Donnaruma a difendere la porta rossonera.

Dall’altra parte il Napoli che si presenta a questa partita con qualche assenza, tra le più importanti è quella di Osimhen che non ci sarà per un infortunio alla spalla, Hysaj e Rrahmani entrambi fermi per positività al Covid; tuttavia mister Gattuso può contare su due rientri extremis che saranno da valutare le prossime ore che sono: l’ex di giornata Bakayoko che ha lasciato un ricordo nel cuore dei tifosi rossoneri con il suo gol nel derby e il rientro di Ospina che stando a “Tuttosport” potrebbe essere nelle condizioni migliori rispetto a quelle dichiarate dalla Colombia. La formazione quindi probabile che Gattuso schiererà contro il Milan sarà con Meret o Ospina in porta in difesa con Di Lorenzo Manolas Koulibaly e Mario Rui, a centrocampo Bakayoko che dovrebbe essere titolare sarà affiancato Fabian Ruiz e uno tra Elmas e Zielinski, in attacco schiererà  il trio composto da Mertens che non segna in campionato dalla seconda giornata e che sarà affiancato da Lozano e Insigne.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: