Nations League, il punto sui gironi

Nations League, il punto sui gironi

Giugno 15, 2022 Off Di Angelo Sorbello

Ecco il quadro completo della situazione in Nations League

LEGA A

Gruppo 3
Oltre alla débacle dell’Italia contro la Germania, a fare notizia è l’incredibile poker dell’Ungheria di Rossi, che ha schiantato l’Inghilterra al Molineux, portandosi in vetta al raggruppamento. I Three Lions vedono ora avvicinarsi lo spettro della retrocessione.

Risultati
Germania-Italia 5-2: 10′ Kimmich, 45+4′ Gundogan, 51′ Muller, 68′, 69′ Werner, 78′ Gnonto, 90+4′ Bastoni
Inghilterra-Ungheria 0-4: 16′, 70′ Sallai, 80′ Z. Nagy, 89′ Gazdag

Classifica
Ungheria 7
Germania 6
Italia 5
Inghilterra 2

Gruppo 4
L’Olanda continua a volare e supera anche lo scoglio Galles, che pure aveva acciuffato il pari in pieno recupero: a decidere il match è stata la rete allo scadere di Depay. Novanta minuti in campo per De Ligt e Koopmeiners, mentre gli interisti De Vrij e Dumfries sono subentrati a inizio ripresa (l’ex PSV ha rilevato l’atalantino Hateboer). Nell’altra gara del girone, il Belgio ha avuto ragione della Polonia grazie al timbro di Batshuayi. In campo dal primo minuto e sostituiti dopo l’intervallo gli italiani Zalewski, Linetty, Zielinski e Mertens, mentre Glik e Zurkowski sono rimasti sul rettangolo verde fino al triplice fischio dell’arbitro.

Risultati
Olanda-Galles 3-2: 17′ Lang, 23′ Gakpo, 26′ Johnson, 90+2′ Bale, 90+3′ Depay
Polonia-Belgio 0-1: 16′ Bathsuayi

Classifica
Olanda 10
Belgio 7
Polonia 4
Galles 1

LEGA B

Gruppo 1
Termina in parità il match tra Ucraina e Irlanda: punto che consente alla squadra di Petrakov di conservare la vetta del raggruppamento, seppur con un margine ridotto sulla Scozia, che alle 18 ha travolto l’Armenia. L’atalantino Malinovsky, schierato titolare dal suo commissario tecnico, è stato sostituito dopo appena 28′: possibile problema fisico alla base di questa decisione.

Risultati
Armenia-Scozia 1-4: 6′ Bichakhchyan, 14′, 45+1′ Armstrong, 50′ McGinn, 54′ Adams
Ucraina-Irlanda 1-1: 31′ Collins, 47′ Dovbyk

Classifica
Ucraina* 7
Scozia* 6
Irlanda 4
Armenia 3
*una partita in meno

Gruppo 3
Il mattatore di serata è stato Edin Dzeko, che insieme a Pjanic ha steso la Finlandia a Sarajevo. Match senza storia, invece, tra Romania e Montenegro: a decidere la contesa è stata la tripletta dello showman Mugosa.

Risultati
Bosnia-Erzegovina-Finlandia 3-2: 5′ Pjanic, 10′ Pukki, 18′ Kallman, 29′, 58′ Dzeko
Romania-Montenegro 0-3: 42′, 56′, 63′ Mugosa

Classifica
Bosnia-Erzegovina 8
Montenegro 7
Finlandia 4
Romania 3

LEGA C

Gruppo 1
La Turchia consolida il primato con il 2-0 sulla Lituania, confezionato dalle reti tutte italiane di Ayhan (su assist di Under) e Calhanoglu, a segno su calcio di rigore. Nell’altra sfida del raggruppamento, Lussemburgo e Isole Far Oer si sono divise la posta in palio impattando per 2-2.

Risultati
Lussemburgo-Isole Far Oer 2-2: 12′ Rodigues, 49′ Martins Pereira, 57′, 59′ Bjartalid
Turchia-Lituania 2-0: 37′ Ayhan, 54′ Calhanoglu

Classifica
Turchia 12
Lussemburgo 7
Isole Far Oer 4
Lituania 0

LEGA D

Gruppo 1
Fa festa la Lettonia: a decidere la sfida con il Liechtenstein, dopo la vittoria alle 18 della Moldavia su Andorra, è stata la doppietta di Gutkovsikis, che porta a 12 il bottino della formazione di Kazakevics nel raggruppamento.

Risultati
Moldavia-Andorra 2-1: 26′ Caimacov, 45+4′ Vieira, 50′ Nicolaescu
Liechtenstein-Lettonia 0-2: 20′, 28′ Gutkovsikis

Classifica
Lettonia 12
Moldavia 7
Andorra 4
Liechtenstein 0