Petagna: “Col Verona una pagina amara per noi. Un onore essere allenato da Spalletti.”

Petagna: “Col Verona una pagina amara per noi. Un onore essere allenato da Spalletti.”

Luglio 19, 2021 Off Di Davide Barone

Andrea Petagna dal ritiro di Dimaro con il Napoli ha rilasciato un’intervista che ha toccato vari punti sulla sua avventura al Napoli: “Ci ho pensato tante volte a quel colpo di testa uscito di poco, sarebbe stato quasi un sogno. È una pagina amara per noi e per i tifosi. Ci dispiace ma ora dobbiamo ripartire con entusiasmo e con un nuovo allenatore per fare bene e centrare l’obiettivo a tutti i costi. Spalletti? Un onore essere allenati da lui, sono molto contento e c’è tanto da imparare, gli attaccanti sotto la sua guida hanno sempre fatto grandi cose. C’è tanto da lavorare, mi farò trovare pronto quando mi chiamerà in causa. Io alle spalle della punta? Penso di avere le caratteristiche per giocare anche con Osimhen, sono portato a venire incontro per far giocare la squadra mentre lui attacca di più la profondità. Poi dove giocherò lo deciderà l’allenatore. Il mio obiettivo è arrivare in doppia cifra, cercherò di sfruttare tutte le occasioni e poi vedremo, l’importante comunque è centrare l’obiettivo di squadra. Sono convinto che quest’estate faremo festeggiare i nostri tifosi”.