Psg, Leonardo: “Perez e il Real non ci devono mancare di rispetto”

Psg, Leonardo: “Perez e il Real non ci devono mancare di rispetto”

Ottobre 5, 2021 Off Di Angelo Sorbello

Nel corso di un’intervista rilasciata Florentino Perez aveva espresso una dichiarazione molto forte in merito a un possibile approdo di Kylian Mbappé al Real. Una dichiarazione che, poco dopo, il numero uno del club madrileno ha cercato di spiegare senza però riuscire a convincere il PSG che, tramite il ds Leonardo, è passato all’attacco su L’Equipe: “Con questa nuova uscita, Perez continua a mancare di rispetto verso il PSG e verso Kylian. Nella stessa settimana, un giocatore del Real Madrid (Karim Benzema), poi l’allenatore del Real Madrid (Carlo Ancelotti) e ora il presidente del Real Madrid hanno parlato di Kylian come se fosse già uno di loro. Florentino Perez aveva già parlato di Kylian ai tifosi del Real in settimana. Ripeto: è una mancanza di rispetto che non si può tollerare”, attacca il dirigente. “Questa storia va avanti da due anni. Ricordo solo che il mercato è chiuso, che c’è una stagione in corso e il Real Madrid non può continuare a comportarsi in questo modo. Devono smettere! Kylian è un giocatore del Paris Saint-Germain e il club vuole che lo sia ancora”.