Qualificazioni mondiali, poker del Brasile dell’ Uruguay

Qualificazioni mondiali, poker del Brasile dell’ Uruguay

Ottobre 15, 2021 Off Di Angelo Sorbello

Tanta “Italia” in campo nella vittoria a valanga del Brasile per 4-1 contro l’Uruguay nel match valido per la qualificazione al prossimo Mondiale in Qatar. Tra i Verdeoro padroni di casa, 90 minuti in campo per lo juventino Alex Sandro, mentre gli ospiti avevano in campo dal 1′ l’interista Vecino, poi sostituito al 65′, il centrocampista della Juventus Bentancur, sostituito al 71′; Godin e Nandez del Cagliari col secondo in campo per 46′ prima di essere sostituito dal compagno si squadra Caceres; e il giocatore della Roma Vina, in campo per 46′. Allo stesso minuto è entrato in campo anche il centrocampista della Fiorentina Torreira. Il Brasile si è portato subito in vantaggio al 10′ del primo tempo con Neymar, per poi raddoppiare rapidamente al 18′ col primo gol di Raphinha. Ancora Raphinha ha messo a segno il gol del 3-0 al 58′ della ripresa mentre la rete della bandiera di Luis Suarez è arrivata al 77′ prima del definitivo 4-1 messo a segno da Gabigol all’83’ dopo aver preso il posto di Gabriel Jesus. In questo modo il Brasile continua la sua corsa trionfale verso la qualificazione ormai quasi matematica visto che il sesto posto è lontano 18 punti con 6 partite da giocare. In sostanza, manca solo la matematica certezza.