Roma, El Shaarawy: “Gli obiettivi sono sempre uno stimolo in più”

Roma, El Shaarawy: “Gli obiettivi sono sempre uno stimolo in più”

Novembre 2, 2022 Off Di Angelo Sorbello

Insieme a Josè Mourinho anche Stephan El Shaarawy parla alla vigilia della sfida di Europa League con il Ludogorets. Di seguito le sue parole:

99 gol in carriera, un altro obiettivo da raggiungere.
“Questi sono obiettivi che sono stimoli a fare di più, voglio migliorarmi giorno dopo giorno. Ho fatto 50 gol con la Roma, ho numeri importanti ma quello che voglio è fare sempre di più”.

Il ruolo di quinto ormai è quello definitivo?
“Non ho mai avuto problemi ad adattarmi alle richieste del mister, a inizio anno ho giocato più trequartista, ma da quinto ci ho giocato anche in passato. E’ chiaro che sono più lontano dalla porta, ma non mi preoccupa. Quello che conta è la disponibilità e l’atteggiamento. A prescindere da dove mi mette il mister cerco di aiutare la squadra”.

C’è un lavoro che si fa per poter sfruttare i pochi minuti a disposizione che un allenatore dà?
“Penso che si tratti di concentrazione, di esser sempre presente nella partita, anche nei minuti finali. La voglia di non mollare deve essere la cosa principale. Quello è sempre stato il mio pensiero, di non accontentarmi mai. E’ un lavoro molto di testa”.