Serie A, 3-1 dell’Inter allo Spezia e terza vittoria consecutiva

Serie A, 3-1 dell’Inter allo Spezia e terza vittoria consecutiva

Aprile 15, 2022 Off Di Angelo Sorbello

L’anticipo della 33ª giornata tra Spezia-Inter si è concluso con il punteggio di 1-3 in favore dei nerazzurri.

Dunque terza vittoria consecutiva per l’Inter e primo posto momentaneo in classifica in attesa del Milan. I gol di Brozovic e Lautaro Martinez cambiano una partita complicata, perché i liguri, pur non essendo trascendentali si trovano più volte vicina al pareggio pur non pervenendoci. Dall’altra parte la squadra di Simone Inzaghi ha la capacità di congelare il gioco e di non rischiare (quasi) mai, arrivando al raddoppio dell’argentino quasi come naturale conseguenza. Il 3-1 finale è quindi quasi dovuto. Primo tempo senza particolari sussulti né da una parte né dall’altra. Così se Handanovic è praticamente uno spettatore, senza che il pallone gli passi davanti, dall’altra parte Provedel può solo raccogliere il pallone finito all’incrocio. È Brozovic a spostare gli equilibrio con una bella saetta che muore sotto il sette andando a cambiare il risultato. Il primo gol in campionato del croato è molto bello, con D’Ambrosio che entra in scena come attore (ma non protagonista) e lo Spezia che si trova sotto, pur non avendo rischiato molto. Atteggiamento però troppo rinunciatario che, almeno all’inizio della ripresa, viene cambiato. Nella seconda frazione di gioco lo Spezia vorrebbe ma non può, con un paio di palloni che sfilano pericolosamente all’interno della difesa interista, ma senza grandi parate da parte di Handanovic. Così la realtà è che l’Inter va più vicina al 2-0 che non i bianconeri al pareggio, con Barella che da pochi passi manda fuori per il possibile raddoppio. Non così Lautaro Martinez che, dopo una giocata bellissima di Perisic – stop e colpo di tacco a rientrare per cercare il centro del campo – tocca con l’esterno verso l’angolino lontano, per raddoppiare il vantaggio. Lo Spezia, pur quadrato e con l’idea di contenere, di fatto non ha quasi mai la possibilità di cambiare il punteggio. A due minuti dalla fine Maggiore pesca il jolly dalla distanza, con il pallone che finisce all’incrocio e che dà 5 minuti thrilling. Poco dopo Lautaro e Sanchez firmano l’1-3 che non modifica la sostanza: tre punti per l’Inter e primo posto in attesa del Milan.