Serie A, pareggio 1-1 tra Lecce e Fiorentina

Serie A, pareggio 1-1 tra Lecce e Fiorentina

Ottobre 17, 2022 Off Di Angelo Sorbello

Al ‘Via del Mare’ si duella per la prima vittoria stagionale. Interna per il Lecce di Marco Baroni, esterna per la Fiorentina. Con questi presupposti le due squadre si danno battaglia, puntando più sul piano nervoso che su quello tecnico. Quella che ne viene fuori è una gara non particolarmente bella o fluida, con un tempo a favore dei padroni di casa e uno per gli ospiti. Tanto che il risultato finale è quello della parità: Ceesay illude i tifosi del ‘Via del Mare’, Kouame placa quelli dei viola. Il match prende il via con un Lecce più propositivo in avanti e Fiorentina con un baricentro più basso rispetto al solito. Pochi minuti e per Italiano arriva una tegola: problemi fisici per Jovic e Cabral che entra al 7′. Al 10′ prima occasione per i viola con Baschirotto e Falcone che intervengono in contemporanea sul pallone lasciando la porta sguarnita, con gli avanti gigliati che però non riescono ad intervenire in tempo. Al 19′ arriva la prima conclusione vera per la Fiorentina: azione prolungata dei viola sul limite dell’area, con Gonzalez che libera Mandragora spostato sulla destra dell’area del Lecce. Conclusione potente e poco precisa del 38 viola che impegna Falcone. Al 22′ risposta del Lecce con Ceesay che manda di poco a lato di testa un pallone crossato in area da Banda al termine di un’azione costruita bene sulla sinistra dalla formazione di Marco Baroni. Altra occasione per i padroni di casa con Strefezza che entra in area dalla sinistra e calcia in diagonale alla ricerca di un intervento dei compagni sul secondo palo. Senza però trovare risposta. È in ogni caso il Lecce a gestire il match. Al 34′ altro contropiede dei giallorossi con Ceesay che s’invola verso Terracciano: intervento perfetto di Martinez Quarta che evita ogni rischio e anche il calcio d’angolo successivo. Al 38′ arriva anche il gol dei viola con Cabral: il brasiliano, però, viene pescato in offside dal VAR che annulla. Al 42′ invece arriva il gol del Lecce con Ceesay. Azione fantastica di Gonzalez sulla sinistra che salta il diretto avversario e mette una palla nel mezzo dove il 77 giallorosso brucia Igor sull’anticipo. La ripresa inizia con gli stessi effettivi della prima frazione, ma soprattutto con il pareggio della Fiorentina al 48′ grazie a Christian Kouame. L’ivoriano stacca benissimo di testa superando Falcone: bello l’assist di Cabral su giocata di Gonzalez. Di nuovo parità al ‘Via del Mare’. Al 52′ ancora Lecce pericolosissimo sull’asse Strefezza-Ceesay. L’ex SPAL va via sull’out di destra e serve in area il 77 giallorosso: colpo di testa di poco fuori. Al 70′, dopo un lungo possesso palla, la Fiorentina arriva alla conclusione con Martinez Quarta dai 20 metri: Falcone salve tutto con una grande deviazione. Al 78′ altro miracolo di Falcone: questa volta su pallonetto potente di Gonzalez. In termini di occasioni la gara termina qui fra due squadre che, ai punti, si portano a casa un tempo ciascuna. Al Lecce il primo, ai viola il secondo. Il problema evidente per entrambe è lo stesso: il gol. Tanta produzione offensiva e pochissima incisività