Serie A, vittoria del Sassuolo sul Verona per 2-1

Serie A, vittoria del Sassuolo sul Verona per 2-1

Ottobre 24, 2022 Off Di Angelo Sorbello

Sia per il Sassuolo che per l’Hellas Verona c’è da interrompere una striscia di sconfitte che ha minato la corsa verso i rispettivi obiettivi. La gara del ‘Mapei Stadium’ prende il via su questi binari, ma termina dando ragione agli uomini di Alessio Dionisi che s’impongono in rimonta per 2-1 sugli scaligeri. Decidono i gol di Laurentiè e Frattesi dopo l’iniziale vantaggio di Ceccherini. Il bisogno dei tre punti per l’Hellas lo si capisce immediatamente. Agli uomini di Bocchetti bastano, infatti, appena due minuti per andare in gol: cross dalla sinistra di Federico Ceccherini per Henry che sposta regolarmente Ayhan inducendolo a sbagliare l’intervento e mandando fuori tempo Consigli per tentare qualsiasi tipo d’intervento. Il Sassuolo si fa vedere per la prima volta concretamente con Pinamonti che scatta in profondità per servire Laurienté. L’attaccante neroverde però viene ottimamente chiuso da Ceccherini. Un’occasione, questa, che sveglia la formazione di Alessio Dionisi. Il pallino del gioco, infatti, passa nei piedi dei padroni di casa. Tanto che il pareggio arriva, meritatamente al 32′ con Armand Laurientè che parte in velocità sulla corsia sinistra dell’attacco, salta il diretto avversario, aprendo lo spazio per entrare in area. Destro chirurgico sul secondo palo e neroverdi sull’1-1. Hellas che, però, non ci sta e torna a farsi vedere in avanti prima con un Kallon che con un’incursione in area serve Veloso che dal limite trova l’angolo basso alla sinistra di Consigli con l’arbitro che ferma tutto per fuorigioco, e poi con un cross non sfruttato da Henry a pochi passi dall’area di rigore. La ripresa prende il via con gli stessi effettivi della prima frazione e così come accaduto 45′ prima è l’Hellas a farsi per prima in avanti. Al 55′ D’Andrea dal limite vede l’inserimento di Frattesi in area: palla al 16 neroverde che salta il diretto avversario e calcia. Decisiva la deviazione di Faraoni. Al 63′ bella invenzione ancora di Frattesi che con un pallonetto perfetto scavalca la retroguardia scaligera per valorizzare l’inserimento di Toljan che conclude colpendo il palo. Al 69′ arriva una tripla occasione nel giro di pochi secondi per l’Hellas Verona: auto traversa di Frattesi, poi colpo di testa di Lasagna salvato da Consigli e infine il tap-in di Faraoni che termina alto. Al 74′ però il Sassuolo mette la freccia e trova il sorpasso sull’Hellas Verona con Davide Frattesi. Traoré, entrato poco prima al posto di D’Andrea, parte dalla sinistra, si accentra e vede l’inserimento del 16 che non sbaglia. All’88’ arriva anche una bella occasione per Pinamonti che si gira benissimo su sponda di Ceide. Palla di poco sul fondo. Un minuto dopo ci pensa Consigli a tenere il risultato bloccato con una bellissima parata su conclusione violenta di Lasagna. E la gara che formalmente finisce qui