Serie C, tutte le squadre sono iscritte ora le decisioni della Covisoc

Serie C, tutte le squadre sono iscritte ora le decisioni della Covisoc

Giugno 23, 2022 Off Di Angelo Sorbello

Nessuna sorpresa in negativo nell’ultima giornata utile per presentare domanda di iscrizione al campionato di Serie C 2022/2023. Tutti i club che ancora non avevano provveduto a depositare la documentazione, inclusa la fideiussione di 350.000 euro necessaria, hanno ottemperato agli obblighi burocratici. I club “a rischio” era in particolare Messina, Teramo e Triestina. Pietro Sciotto, presidente della società siciliana, che da tempo ha espresso la volontà di fare un passo indietro, ha comunque provveduto all’iscrizione. In casa Teramo decisivo l’intervento dell’ex presidente e ora socio di minoranza Iachini, che ha provveduto alla fideiussione. Sono invece state ore frenetiche in casa Triestina, con il passaggio dell’80% del club biancorosso alla Atlas Consulting, società degli imprenditori Simone Giacomini e Antonino Maira, con relativa iscrizione. Adesso la palla passerà alla Covisoc, che verificherà la bontà delle documentazioni presentate. Tutto verrà poi ratificato nel prossimo Consiglio Federale, in programma l’8 luglio.