Serie D, il punto sui vari gironi

Serie D, il punto sui vari gironi

Aprile 21, 2022 Off Di Angelo Sorbello

Nella giornata di ieri sono andati in scena diversi recuperi del campionato di Serie D. Per quanto riguarda le squadre in lotta per la promozione, è sceso in campo solo l’Acireale (Girone I) che ha vinto per 6-1 in trasferta contro il Biancavilla. Ricordiamo che domenica 24 aprile potrebbe arrivare il primo verdetto: nel Girone H, infatti, l’Audace Cerignola è ad un passo dalla vittoria del campionato.

GIRONE A
Pareggio senza reti nell’unico recupero disputato mercoledì tra Ligorna e Derthona. Domenica proseguirà lo scontro a distanza tra le prime due della classe Novara, in campo in trasferta contro la Lavagnese, e Sanremese, attesa dal match casalingo con il Bra.
Classifica: Novara 72, Sanremese 69, Casale 55, Derthona 53, Città di Varese 50

GIRONE B
Nessun recupero disputato.
Classifica: SG City Nova 67, Brusaporto 60, Legnano 56, Folgore Caratese 56, Desenzano Calvina 55

GIRONE C
Nessun recupero disputato.
Classifica: ArzignanoChiampo 70, Union Clodiense 65, Luparense 54, Adriese 53, Caldiero Terme 45

GIRONE D
Il Borgo San Donnino vince di misura (1-0) contro il Sasso Marconi e ottiene tre punti pesanti in chiave salvezza mentre Progresso e Ghiviborgo si dividono la posta in palio (1-1). Non sono scese in campo le squadre di vertice: domenica 24 in programma Rimini-Ghiviborgo mentre Ravenna-Athletic Carpi è stata rinviata per Covid-19 al 1° maggio.
Classifica: Rimini 82, Ravenna 77, Lentigione 74, Mezzolara 49, Correggese 47

GIRONE E
Nell’unico recupero disputato, il Flaminia vince 1-0 contro l’Unipomezia portandosi all’ottavo posto della classifica. In chiave promozione, il San Donato Tavarnelle sarà atteso nel weekend dall’incrocio con la Pianese mentre il Poggibonsi se la vedrà con il Tiferno Lerchi.
Classifica: San Donato Tavarnelle 69, Poggibonsi 64, Arezzo 54, Follonica Gavorrano 51, Lornano Badesse 47

GIRONE F
Nessuna variazione nella parte alta della classifica: la Sambenedettese vince 1-0 contro il Vastogirardi e si avvicina alla zona Playoff mentre Pineto e Porto d’Ascoli non vanno oltre lo 0-0. La capolista Recanetese giocherà domenica 24 in casa contro il Fano mentre il Tolentino, attualmente a -5 ma con una partita in più, affronterà il Chieti.
Classifica: Recanatese* 58, Tolentino 53, Trastevere 51, Fiuggi 47, Vastese 43

GIRONE G
L’Arzachena cade in casa contro il Muravera (0-1) e fallisce l’aggancio al Nuova Florida al terzo posto. Il Giugliano, primo con sei punti di vantaggio sulla Torres, giocherà il prossimo turno contro il Lanusei: con una vittoria, i campani si avvicinerebbero ulteriormente alla promozione diretta in Serie C.
Classifica: Giugliano 63, Torres 57, Nuova Florida* 54, Arzachena* 51, Afragolese** 47

GIRONE H
In attesa della possibile certezza matematica della promozione per l’Audace Cerignola (servirà vincere domenica contro il Bitonto), si sono disputati due recuperi: pirotecnico 3-3 tra Lavello e Nardò mentre il Nola vince 2-1 contro il Rotonda.
Classifica: Audace Cerignola 75, Francavilla 61, Bitonto 59, Città di Fasano 56, Nocerina 52

GIRONE I
Mercoledì dall’andamento a dir poco clamoroso nel Girone I: l’Acireale gioca a tennis in casa del Biancavilla imponendosi per 6-1, con tre gol per tempo, mentre il Trapani vince addirittura 9-0 contro il Troina (5-0 all’intervallo). Il Lamezia Terme cade a sorpresa contro la Real Aversa (2-0), non riuscendo così a restare al passo dell’Acireale: compromesso, a questo punto, l’obiettivo terzo posto per i calabresi.
Classifica: Gelbison* 68, Cavese 67, Acireale*** 63, Lamezia Terme* 59, Città di Sant’Agata 52