Tutti pazzi per Lorenzo Lucca l’attaccante del Pisa

Tutti pazzi per Lorenzo Lucca l’attaccante del Pisa

Ottobre 5, 2021 Off Di Angelo Sorbello

Lorenzo Lucca, centravanti del Pisa intuizione di Claudio Chiellini, uomo mercato del club toscano da questa stagione, è uno degli uomini mercato del momento. 6 gol e gli occhi puntati anche di Roberto Mancini, sul giocatore c’è mezza Serie A. Classe 2000, che dai 2 milioni pagati in estate al Palermo ora ne vale già almeno 10. Non solo la Juventus: l’Inter su è già attivata, piace al Milan, all’Atalanta, al Sassuolo e poi c’è anche la Fiorentina che sta già ragionando a un eventuale eredità di Dusan Vlahovic. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, l’attaccante del Pisa Lorenzo Lucca, parla così de suoi idoli: “Ibra per me è il più forte in assoluto nella storia del calcio, poi metto Dzeko e Haaland. Sono alto come Ibra, anche un po’ di più, quindi cerco di imitarlo. Ne studio i movimenti, le giocate, e provo a ripeterli. Come Zlatan, anch’io sono agile e bravo in acrobazia nonostante la statura” Dzeko? “Anche lui è alto-alto, ma stiloso. Bravo coi piedi, forte di testa, sa far giocare bene i compagni d’attacco. È più di un semplice realizzatore” Haaland? “Lui non ha la tecnica degli altri due, ma è più veloce. Negli spazi larghi diventa davvero devastante. Quando è spalle alla porta, si gira e parte, non lo tieni più”.