Vittoria netta del Brescia che mette nei guai il Vicenza

Vittoria netta del Brescia che mette nei guai il Vicenza

Maggio 4, 2021 0 Di Davide Barone

Il campionato cadetto italiano arriva al trentaseiesimo turno e vede scendere in campo Vicenza e Brescia per una partita che a due giornate dal termine significa ancora molto. Il primo tempo incomincia con un’occasione del Vicenza al quarto minuto con la punizione di Giacomelli, ben disinnescata da Joronen. Al ventunesimo minuto, si invertono le parti, Bjarnason dagli sviluppi di un calcio piazzato mette in luce Perina. Joronen in questa partita si dimostra in un eccezionale momento di forma, compiendo un triplo miracolo su Giacomelli al ventinovesimo minuto, su Nalini poco dopo e infine su Meggiorini. Quando sembra essere il Vicenza meritarsi il vantaggio, il Brescia con la prima occasione sblocca la partita con Bjarnason. Un giro di lancette più tardi che il Brescia conquista un calcio di rigore procurato da Ayé e trasformato da Donnarumma. Il primo tempo giunge al termine con il risultato favorevole al Brescia per 2-0.

La ripresa del gioco inizia con il Brescia in attacco per mettere in cassaforte la sfida e con il Vicenza che dal canto suo prova a riaprire la gara. Al quarantanovesimo minuto è il Brescia ad andare vicino al gol con il tiro di Ayé, che però finisce sopra la traversa. Un istante più tardi il Brescia gela definitivamente la partita con il gol e la doppietta di Donnarumma.

La partita finisce con la netta vittoria del Brescia per 3-0. Con questa vittoria il Brescia entra in zona Play-Off a 50 punti, al pari di Chievo Verona e SPAL. Il Vicenza, invece, con questa sconfitta scende al quattordicesimo posto, ma deve guardarsi le spalle per non cascare in zona retrocessione che dista soli 3 punti.