Zakaria ha esordito con il Chelsea e adesso che succede?

Zakaria ha esordito con il Chelsea e adesso che succede?

Novembre 3, 2022 Off Di Angelo Sorbello

Chelsea fino al termine della stagione o, al massimo, il ritorno alla Juventus. Per il centrocampista Denis Zakaria dopo ieri sera non sono più possibili nuove soluzioni per la seconda parte di stagione. L’ex ‘Gladbach ha esordito in Champions League contro la Dinamo Zagabria, ha giocato dal 1′ ed è andato anche a segno ricevendo a fine partite i complimenti di Potter: “Zakaria si è gestito bene, ha giocato a supporto della squadra. Avete visto, erano tutti così felici per lui. E’ una bella storia per tutto il gruppo”. E adesso che cosa succederà? Chissà che la gara di ieri non possa essere per lui l’inizio di una nuova storia. Ma a poco più di una settimana dalla sosta per il Mondiale, con la gara di ieri Zakaria s’è pregiudicato la possibilità di andare altrove a gennaio per giocare di più perché le norme FIFA, da questo punto di vista, parlano chiaro: un calciatore nel corso di una stagione può vestire al massimo due maglie. Zakaria è quindi destinato a concludere la sua stagione nel club londinese: in teoria, c’è anche un diritto di riscatto fissato a 26 milioni di sterline. Ma oggi sembra utopia la possibilità di un suo acquisto da parte del Chelsea, nonostante il gol di ieri.